Dott.ssa Luisella Troyer
Chirurgo Vascolare a Milano

1000 casi clinici trattati con successo.
20 anni di chirurgia vascolare.
Alta diagnostica non invasiva.
L'eccellenza nella cura delle linfopatie.
Oltre trent'anni d'esperienza per curarti.
La medicina sempre al tuo servizio.



Attenzione: quest'articolo tratta di materie a carattere medico scientifico.
Per quanto le informazioni in esso contenute siano state selezionate e riportate con cura e con la massima precisione scientifica, non possono e non potranno mai sostituire il parere medico o una visita medica specialistica, e debbono pertanto essere utilizzate per uso esclusivamente informativo.
In caso di dubbi e o domande, chiedi sempre consiglio ad un medico.

La diagnostica vascolare non invasiva a Milano

Chirurgo vascolare specialista in linfedema a Milano

All’inizio  anni ottanta è stata introdotta nella pratica clinica una nuova metodica di diagnosi delle malattie dei vasi arteriosi e venosi: il doppler che   ha rivoluzionato l’approccio diagnostico alle malattie vascolari.
Fino ad allora, l’unico modo per avere informazioni sulla circolazione cerebrale era l’esecuzione di una arteriografia effettuata iniettando una sostanza opaca ai raggi X direttamente nelle arterie: un esame allora molto invasivo, rischioso che era effettuato solo in casi molto selezionati.
L’avvento della diagnostica con ultrasuoni ha trasformato l’approccio clinico consentendo, con una esattezza sempre maggiore, una valutazione allargata a grandi popolazioni di pazienti.
L’esame dell'ecodoppler prende il nome dal fisico Christian Doppler che studiò l’effetto Doppler nel 1800.

Su cosa è basato l'Ecodoppler?

L'Ecodoppler è un esame basato sul fenomeno fisico dell'effetto Doppler: un cambiamento apparente della frequenza o lunghezza d'onda percepita da un osservatore da parte di una sorgente che si trova in movimento rispetto all'osservatore stesso.
Un tipico esempo di effetto Doppler facilmente riscontrabile nella vita di tutti i giorni riguarda il suono di un una sirena di un'autoambulanza o di una gazzella della polizia: le onde sonore emesse dall'altoparlante sembrano affievolirsi quando la vettura è in allontanamento rispetto al nostro punto d'osservazione, mentre sembrano divenire più forti ed intense quando invece sono in avvicinamento.
L'effetto è comunemente usato anche in astronomia, per capire quali corpi celesti si stanno allontanando od avvicinando al nostro punto d'osservazione: datosi che i fotoni, oscillando, creano uno spetto elettromagnetico, fasci di luce in allontamento tendono verso la radiazione di colore rossa (redshift), mentre fasci di luce in avvicinamento si spostano verso la colorazione blu (blueshift).
Non c'è differenza tra onde sonore o luminose: l'effetto Doppler è presente ovunque ci sia l'emissione di un'onda di qualsiasi genere o natura.
Datosi che le onde sonore emesse da un ecografo possono muoversi attraverso i fluidi come il sangue e che questo è a sua volta in movimento perenne nei vasi del corpo umano, è quindi possibile usare l'effetto Doppler per misurare, senza invasione chirurgica, l'effettivo scorrere della circolazione.
Con l'introduzione della tecnica doppler, si è incominciato ad esaminare le arterie e le vene  in base della velocità di flusso del sangue e alle alterazioni dello stesso in presenza di patologie che riducono o impediscono il flusso all’interno dei vasi arteriosi.

Cos'è l'esame EcoColorDoppler?

Nel corso degli anni l’effetto Doppler venne associato alla tecnica ecografica e successivamente, grazie all'apporto del calcolo computerizzato, divenne possibile anche colorare visivamente ed in tempo reale il flusso sanguigno ideando così l'esame l'EcoColorDoppler.
Al giorno d’oggi viene effettuato un esame molto più complesso dell’originario esame dopplersonografico e questo fornisce informazioni non solo relative a come scorre il sangue, ma anche informazioni sulla forma e sui costituenti delle arterie e delle alterazioni patologiche che interessano la sua parete.
Con l'EcoColorDippler è ormai possibile raggiungere una precisione diagnostica che in alcuni casi consente addirittura di arrivare a porre indicazioni a interventi chirurgici senza bisogno di altri esami.
Questo esame infatti unisce la tecnica ecografica con cui si analizza la morfologia dei vasi (compresa la presenza o meno di placche o trombi) all’analisi del flusso all’interno dei vasi grazie a cui si può valutare se un flusso è patologico.
I vantaggi di questo esame sono  legati alla non invasività del metodo, il basso costo e la ripetibiltà; questo consente eseguire l’esame su chiunque senza controindicazioni.
Con l'EcoColorDoppler si possono esplorare tutti i vasi venosi e arteriosi tranne quelli cerebrali e i vasi all’interno del torace.
Per analizzare i flussi interni al torace, ; dato l‘elevato contenuto di calcio blocca gli ultrasuoni, è necessario ricorrere ad altre metodiche quali l’angio risonanza magnetica, l’Angio TAC o l'angiografia tradizionale.

Qual'è l'importanza del medico operatore per l'EcoColorDoppler?

L’EcoColorDoppler è un esame operatore dipendente come l’ecografia: ciò significa che l’interpretazione dell’esame dipende dall’esperienza del medico che usa tale metodica.
A differenza di radiografie TAC e risonanze magnetici che producono immagini che devono essere lette ed interpretate, l’l'EcoColorDoppler è un esame dinamico che viene letto e interpretato al momento come le ecografie.
Perciò è molto importante sapere che il medico che esegue l’esame sia esperto e l’apparecchiatura usata sia di ultima generazione.

Tipologie di EcoColorDoppler

Chirurgo vascolare specialista in linfedema a Milano

Vi sono differenti tipologie di esame EcoColorDoppler, ognuna utile per eseguire un'analisi specifica dei flussi sanguigni di una parte del corpo:

  • EcoColorDoppler TSA
  • EcoColorDoppler arterioso arti superiori
  • EcoColorDoppler venoso arti superiori
  • EcoColorDoppler arterioso arti inferiori
  • EcoColorDoppler venoso arti inferiori
  • EcoColorDoppler aorta addominale e arterie iliache

L'eccellenza dell'alta diagnostica ecografica a Milano

Chirurgo vascolare specialista in linfedema a Milano

Nel mio studio di Milano troverai un'ampia gamma di servizi ed esami specifici d'alta diagnostica, per l'analisi di qualsiasi tua patologia vascolare tramite EcoColorDoppler.
Il mio studio opera esclusivamente con apparecchiature d'eccellenza prodotte in Italia dall'azienda leader del settore Esaote.

Vascologia, angiologia e terapia del linfedema a Milano
Quindi ricorda che...
  • L'EcoColorDoppler è un esame diagnostico non invasivo che permette di visionare in tempo reale la condizione dei vasi sanguigni;
  • L'EcoColorDoppler è un esame preciso basato sulle onde sonore e sull'effetto Doppler, che non emana radiazioni ionizzanti;
  • L'EcoColorDoppler è un esame che può essere eseguito su chunque senza complicazioni;
  • L'EcoColorDoppler è un esame dinamico che può essere letto sul momento

Devi eseguire un EcoColorDoppler a Milano? Posso aiutarti

Contatta il tuo chirurgo vascolare a Milano

Il mio studio di Milano è specializzato nella diagnosi e nel trattamento di tutte le patologie del sistema vascolare e linfatico, con un'elevata attenzione nel trattamento del linfedema.
Da me troverai le più moderne strumentazioni per l'analisi non invasiva delle patologie vascolari con apparecchiature di alto livello, oltreché avrai tutto il supporto ed il follow-up necessario, con trattamento personalizzato, per aiutarti a diagnosticare e curare per tempo la tua problematica.
Vent'anni di chirurgia vascolare e oltre 1000 casi clinici trattati con successo, l'eccellenza nella cura delle linfopatie e trent'anni di esperienza medica sempre al tuo servizio.

Mandami un messaggio

Compila tutti i campi del modulo sottostante e verrai ricontattato entro 24 ore.

*
* Ho letto ed accetto la privacy policy
* Dichiaro di avere ricevuto le informazioni di cui all’art. 13 del D.lgs. 196/2003 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti dalla legge ex art. 7 D.lgs. 196/2003, ed acconsento al trattamento dei miei dati con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa.
I miei pazienti dicono:
‟La sua umanità e la sua comprensione per la mia patologia sono qualità a cui non do davvero prezzo. Grazie Dottoressa.”
Giovanni
‟A Milano, ma credo anche in Italia, è dura trovare medici specializzati in linfologia come la Dottoressa Troyer. Consigliatissima."
Enzo
‟Secondo me la medicina deve essere anche così: il supporto psicologico al paziente è fondamentale, almeno per me."
Luca