Il tuo Angiologo a Milano,
per gambe belle e sane.
Da oltre 30 anni, l'eccellenza specialistica per le tue gambe.
Un mondo di salute e benessere per le tue gambe, frutto della costante ricerca medica specialistica della Dott.ssa Luisella Troyer:
Il tuo angiologo di eccellenza a Milano
Il tuo Angiologo a Milano,
per gambe belle e sane.
Un mondo di salute e benessere per le tue gambe, frutto della costante ricerca medica specialistica della Dott.ssa Luisella Troyer:
Il tuo angiologo di eccellenza a Milano
Da oltre 30 anni, l'eccellenza specialistica per le tue gambe.

Dott.ssa Luisella Troyer
Chirurgo Vascolare Angiologo a MilanoAngiologo a Milano

Specializzata in linfedema e lipedema

Migliaia di casi clinici trattati con successo.
20 anni di Chirurgia Vascolare.
Alta diagnostica non invasiva.
L'eccellenza nella cura delle linfopatie.
La costante ricerca medica sul lipedema.
Oltre trent'anni d'esperienza per curarti.
Il tuo Angiologo a Milano.

Dottoressa Luisella Troyer Chirurgo Vascolare a Milano

Hai un problema?
Chiedi aiuto alla
Dott.ssa Luisella Troyer.
È QUI PER AIUTARTI,
SEMPRE.

Richiedi ora l'aiuto della
Dott.ssa Luisella Troyer
Lasciaci ora il tuo numero, e ti richiameremo subito.
Riceverai una chiamata entro 24 ore

I miei pazienti dicono:
‟Dottoressa eccezionale. Sono un caso raro e particolarmente difficile, eppure in questi anni in cui mi sta seguendo si è sempre mostrata abilissima e sempre disponibile, e mi ha aiutato più volte.” Carlo
‟La dottoressa Troyer si distingue per la sua empatia, professionalità e cordialità. Mi ritengo molto soddisfatta." Deborah
‟La Dott.ssa Troyer ti accoglie e mostra da subito empatia nei confronti del paziente, motivando le soluzioni adatte alla risoluzione della problematica. Staff meraviglioso e sempre disponibile nel rispondere a qualsiasi bisogno e necessità del paziente!" Elisa

Attenzione: quest'articolo tratta di materie a carattere medico scientifico.
Per quanto le informazioni in esso contenute siano state selezionate e riportate con cura e con la massima precisione scientifica, non possono e non potranno mai sostituire il parere di un Medico o una visita medica specialistica, e debbono pertanto essere utilizzate per uso esclusivamente informativo.
In caso di dubbi e o domande, chiedi sempre consiglio ad un Medico.

Quest'articolo è stato aggiornato dalla Dott.ssa Luisella Troyer il giorno: mercoledì 14 settembre, 2022

Luisella Troyer - MioDottore.it

FAQ sulle gambe gonfie in gravidanza

FAQ sulle gambe gonfie in gravidanza nella donna

La gravidanza è un periodo speciale ed unico per una donna, che ne modifica non solo il corpo, ma anche (e spesso, soprattutto) la psicologia.

Diventare mamme è un'emozione fantastica, che ogni donna tende a ricordare anche dopo moltissimi anni.

Lo sviluppo del feto all'interno del corpo della donna è una delle caratteristiche distintive dei mammiferi, che l'evoluzione ha premiato per una serie di indubbi vantaggi a lungo termine.

Durante la gestazione del bimbo, che in una gravidanza normale risulta di 40 settimane, il corpo della donna si modifica di molto per ospitare il feto: non solo l'utero, ovviamente, s'ingrossa, ma tutto l'organismo comincia una serie di drastiche modifiche, che lo faranno diventare una 'casa' molto accogliente e protettiva per il nascituro.

Tra tutte queste modifiche, però, alcune possono creare problemi alla futura mamma, e spesso metterla il condizione di disagio.

Ad esempio, la statistica vuole che ben 9 donne su 10 (quindi, la quasi totalità delle donne gravide) sperimenti almeno una volta, nel corso dei nove mesi di gestazione, il fenomeno delle gambe gonfie.

A volte, al gonfiore alle gambe di associa spesso anche dolore, pesantezza e, non raramente, la fuoriuscita delle vene varicose.

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare Vulnologo di Milano, con oltre trent'anni di esperienza nella gestione e nel supporto delle gambe, gonfie e dolenti, delle donne incinte.

Da trent'anni, studia e sperimenta nuovi protocolli terapeutici per l'approccio vascolare non invasivo durante la gravidanza, e per prevenire alle donne gravide una tromboflebite oppure l'inizio della malattia venosa cronica.

Leggi queste FAQ sulle ulcere croniche e sulle gambe gonfie in gravidanza scritte per te dalla Dottoressa e, in caso di dubbi o richiesta di chiarimenti, non esitare a chiamarla, per prenotare una tua visita specialistica.

Le FAQ sulle gambe gonfie in gravidanza della Dott.ssa Luisella Troyer

  1. È normale avere gambe gonfie e pesanti in gravidanza?
  2. Le gambe ‘si sgonfiano’ alla fine della gravidanza?
  3. Ho molto dolore alle gambe, soprattutto verso sera. Cosa posso fare per alleviarlo?
  4. Mi sono spuntate dappertutto vene molto evidenti nelle gambe, che sembrano proprio vene varicose! È normale, in gravidanza?
  5. Posso indossare una calza elastica comperata in farmacia per la mia gravidanza?
  6. Posso correre e fare attività fisica durante la gravidanza?
  7. È normale che le mie gambe in gravidanza siano sempre calde?
  8. Mi sono ‘scoppiati’ moltissimi capillari sulle gambe, che prima della gravidanza non avevo! È normale?
  9. I capillari che mi sono venuti in gravidanza poi scompariranno da soli, finita la stessa?
  10. Cosa posso fare per tutta la ritenzione idrica che mi è venuta in gravidanza?
  11. Devo sempre andare da un Angiologo durante la gravidanza?
  12. Ci possono essere problemi al parto se ho delle vene varicose?

1. È normale avere gambe gonfie e pesanti in gravidanza?

Sì, è normale.
L’edema e il senso di pesantezza durante la gravidanza è un fenomeno del tutto fisiologico, che ha semplici origini fisiche.

Nella gravidanza, l’utero della donna si ingrandisce e diventa sempre più pesante, poiché contenente molto liquido amniotico e, ovviamente, il feto.

Tale peso aumenta progressivamente nelle 40 settimane canoniche di gestazione, e grava sempre più sulla parte bassa del corpo, comprimendo sia le vene addominali che i vasi linfatici delle gambe.

A seguito di questa iper-pressione, vene e vasi linfatici delle gambe della donna subiscono un fisiologico rallentamento del loro circolo (che, a volte, risulta in una vera e propria stasi), da qui il gonfiore delle gambe, la loro pesantezza e, spesso, il loro dolore, specie a fine giornata.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

2. Le gambe ‘si sgonfiano’ alla fine della gravidanza?

Normalmente sì: dopo il parto, l’iper-pressione che il bambino esercita sull’addome della donna ovviamente cessa, e la circolazione venosa e linfatica ritorna quindi a scorrere normalmente.

Questo, ovviamente, salvo deformazioni permanenti (non rare, va sottolineato) dei tessuti delle vene, che possono dar luogo all’insorgenza della malattia venosa cronica.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

3. Ho molto dolore alle gambe, soprattutto verso sera. Cosa posso fare per alleviarlo?

l dolore alle gambe è dipeso, ovviamente, dall’iper-pressione che il tuo bambino esercita sulla vena cava e le sue diramazioni degli arti inferiori, oltreché su tutti i vasi linfatici delle tue gambe.

Il sangue e la linfa, pressati dall’utero, non riescono a ritornare come dovrebbero su verso il cuore, e questo genera gonfiore e dolore alle gambe.

Quello che puoi (anzi, devi!) fare per alleggerire questi sintomi, del tutto naturali e, giocoforza, inevitabili in gravidanza, è aiutare quanto più possibile sangue e linfa a ‘tornare su’.

Devi quindi camminare regolarmente, ogni giorno (senza stancarti e senza portare pesi), devi bere moltissima acqua e, soprattutto, devi farti prescrivere da un Angiologo delle calze elastocompressive adatte a te.

Questi accorgimenti aiuteranno moltissimo la circolazione venosa e linfatica delle tue gambe, dandoti subito sollievo ed aiutandoti a passare una gravidanza con meno dolore.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

4. Mi sono spuntate dappertutto vene molto evidenti nelle gambe, che sembrano proprio vene varicose! È normale, in gravidanza?

Sì, è normale.
Anche in questo caso, è un fenomeno fisiologico dovuto al peso che il tuo bambino esercita sulle vene delle gambe, unito all’immancabile forza di gravità del pianeta.

Gravità e iper-pressione rallentano il circolo venoso, che spesso ristagna, dilatando in maniera abnorme le vene delle gambe, che possono quindi gonfiarsi e diventare varici evidenti.

Questo però non deve necessariamente spaventarti: se la qualità delle tue vene è buona (e questo lo erediti geneticamente), quindi i tessuti sono bene elastici, finita la gravidanza tutto tornerà come prima, e le varici rientreranno.

Se invece hai ereditato tessuti di scarsa qualità, è possibile che la gravidanza sia il fattore scatenante dell’insufficienza venosa cronica, e che quindi le varici diventino permanenti.

In quel caso, dovrai risolverle chirurgicamente (o comunque curare medicalmente, se possibile) finito il puerperio.

Non preoccuparti, comunque: ormai le cure chirurgiche per le varici sono tutte mini-invasive e non dolorose!

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

5. Posso indossare una calza elastica comperata in farmacia per la mia gravidanza?

No: le calze elastiche che puoi trovare in farmacia o anche al supermercato non sono dispositivi medici, e non hanno praticamente alcun effetto.

Spenderai quindi inutilmente i tuoi soldi, senza avere benefici per la tua gravidanza e, soprattutto, per le tue gambe.

Le calze elastocompressive di prescrizione medica si trovano solo in ortopedie fornite (ce ne sono tante in ogni città d’Italia), e devono essere prescritte da un Medico, meglio se Angiologo, che ti ha visitato e ha ben chiaro il tuo caso e la tua situazione.

Il Medico potrà quindi prescriverti calze di varia compressione (quelle mediche si misurano in classi, marcate con la dicitura KL seguita da un numero progressivo), hanno una trama particolare e sono disponibili anche su misura (se le tue forme anatomiche non rientrano negli standard).

Solo le calze mediche, su prescrizione medica e visita angiologica, possono darti il vero sollievo, e aiutarti a passare una gravidanza serena, contenendo il gonfiore alle gambe.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

6. Posso correre e fare attività fisica durante la gravidanza?

Attività fisica sì, ovviamente tenendo a mente la tua particolare condizione.
Correre, decisamente NO: ricorda che dentro te, anche se ben protetto, c’è comunque un bambino, e che la corsa, a lungo andare, danneggia le tue ginocchia.

Piuttosto, cerca di camminare ogni giorno, almeno per 20-30 minuti: in questo modo attiverai, grazie al meccanismo del passo, la pompa muscolare e aiuterai il sangue venoso a tornare verso il cuore, mitigando il gonfiore alle tue gambe.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

7. È normale che le mie gambe in gravidanza siano sempre calde?

Sì, è normale.
E questo è dovuto alla stasi venosa, a sua volta causata dall’iper-pressione del feto.

Il sangue venoso, ristagnando per via della difficoltà a risalire verso il cuore, scalda le tue gambe, che quindi possono essere sempre ben oltre la loro normale temperatura.

Ecco perché devi cercare in tutti i modi di facilitare il ritorno venoso, camminando e indossando le calze elastiche prescritte da un Medico Angiologo.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

8. Mi sono ‘scoppiati’ moltissimi capillari sulle gambe, che prima della gravidanza non avevo! È normale?

Anche in questo caso sì, è tutto normale.

La pressione del feto sull’addome e sulle vene delle gambe genera a catena una parziale ostruzione dei vasi venosi, sia grandi che piccoli, come i capillari.

Questo genera la comparsa di venule evidenti e teleangectasie, che risultano particolarmente visibili specie nelle donne con pelle molto bianca.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

9. I capillari che mi sono venuti in gravidanza poi scompariranno da soli, finita la stessa?

A volte sì, altre volte no.

Dipende dalla qualità dei tuoi tessuti, o meglio: dalla qualità che hai ereditato dai tuoi antenati, e che è memorizzata nel tuo DNA.

In molti casi, c’è una remissione completa delle varici, in altri casi bisogna poi intervenire esternamente, per esempio per mezzo della scleroterapia.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

10. Cosa posso fare per tutta la ritenzione idrica che mi è venuta in gravidanza?

In realtà, quella che tu chiami ‘ritenzione idrica’ non è altro che una (seppur non patologica) stasi linfatica.

Ovverosia, della linfa delle tue gambe, che non riesce più a risalire correttamente verso il cuore per via dell’iper-pressione che il feto esercita sui vasi linfatici.

Anche in questo caso, la terapia per alleggerire il problema è di tipo meccanico: devi indossare le calze elastiche di tipo medico.

In aggiunta a ciò, devi provvedere ad una costante idratazione quotidiana: più bevi, più liquido interstiziale produci, e più la pressione del nuovo liquido prodotto aiuterà quello ristagnante a risalire, mantenendo attivo il sistema linfatico.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

11. Devo sempre andare da un Angiologo durante la gravidanza?

Se non manifesti particolari problemi, no: puoi anche non consultare un Medico Angiologo.

Tuttavia, datosi che oltre il 90% delle donne incinte sperimenta poi problemi alle gambe durante la gravidanza, una visita preventiva dall’Angiologo è molto, molto utile.

Il Medico Angiologo (chiamato anche Chirurgo Vascolare) è lo specialista delle vene, ed è l’unico che conosce perfettamente (anche a livello tecnico) i tessuti e le tipologie di calze elastiche, che sono la tua arma più efficace per contrastare il gonfiore ed il dolore delle gambe durante la gravidanza.

Se sei all'inizio della tua gravidanza, oppure sei in piena gravidanza ma cominci a sperimentare gonfiore, dolore e pesantezza alle gambe, accompagnate magari da vere e proprie vene varicose, il tuo Ginecologo può darti un supporto limitato: chi può davvero aiutarti è il Chirurgo Vascolare, con una visita angiologica specialistica.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

12. Ci possono essere problemi al parto se ho delle vene varicose?

Sì, potrebbero.
Non tanto per il tuo bambino, ma per te: potresti sviluppare una trombosi.

Ecco perché, se hai familiarità con le vene varicose, dovresti sempre eseguire una visita specialistica angiologica prima del parto: nel caso, l’Angiologo potrebbe prescriverti la terapia preventiva a base di eparina, oltreché l’uso delle calze anti-trombo, da usare nei giorni di ripresa e convalescenza.

Sei incinta e le tue gambe sono gonfie e dolenti?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

Ascolta la Dottoressa e i consigli che ti può dare per le gambe gonfie in gravidanza

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare Angiologo con esperienza trentennale, molta della quale maturata esclusivamente per le gambe delle donne, anche delle future mamme.

Per aiutarti durante la gravidanza, minimizzare il gonfiore e la pesantezza delle tue cosce e gambe, la Dottoressa ha messo a piunto un protocollo speciale, proprio per le donne incinte, chiamato "Mamma Protetta".

Grazie all'uso di semplici indicazioni alimentari, comportamentali e alla prescrizione delle adeguate calze elastiche, la Dottoressa può aiutarti a dare immediato sollievo alle tue gambe e caviglie gonfie e pesanti durante la gravidanza.

Un aiuto rapido per te e anche per il bambino che è dentro di te, per prevenire la formazione di vene varicose e pericolose tromboflebiti.

Ascolta la Dottoressa e i suoi consigli per le donne in gravidanza!

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare specializzata nelle patologie linfatiche, in oncologia linfatica e in vulnologia.
Nella sua trentennale professione si è focalizzata sulla cura e sul trattamento (anche chirurgico) delle lesioni croniche a decorso ulcerativo, sulla corretta diagnosi e terapia del linfedema e sulla particolare cura e gestione del paziente oncologico pre e post chirurgia.

È uno dei pochi Medici in Italia ad occuparsi della complicata gestione dei pazienti con linfedema primitivo (congenito), e particolare attenzione è stata sempre rivolta alla diagnosi e alla gestione della paziente affetta da lipedema, malattia per la quale la Dottoressa ha sempre richiesto l’adeguato riconoscimento come reale patologia, distaccata dalla semplice obesità o adiposità localizzata.

Il suo approccio terapeutico per i pazienti linfatici è basato sulla Terapia Complessa Decongestionante, e su un follow-up preciso, puntuale e costante, comprensivo di particolare riguardo alla cura della cute e al linfobendaggio.
Come Medico Estetico, la Dottoressa si è specializzata in particolare riguardo sul benessere e la salute delle gambe, ideando nuovi approcci chirurgici per la risoluzione del lipedema (la Liposuzione a Zone Selettive) e il protocollo estetico ElastSkin, per la riduzione significativa della cellulite e della lassità cutanea di cosce e caviglie.

La Dott.ssa Luisella Troyer è Chirurgo d’Urgenza nel reparto vulnologico del Piede Diabetico dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano, e visita privatamente presso il suo studio Salus Mea in centro città, in Via della Moscova 60.
Nel suo ambulatorio privato, eroga terapie avanzate per la riduzione del pannicolo adiposo di cosce e glutei, terapie sclerosanti e Terapia Complessa Decongestionante.
A Milano, se sei affetto da una ferita cronica che non guarisce, soffri di stasi linfatica, un accumulo abnorme di grasso, varici e vene varicose o semplicemente vuoi il benessere per le tue gambe, la Dott.ssa Luisella Troyer può aiutarti: semplicemente, chiamala.

Vuoi parlare con la Dottoressa?
La Dottoressa è qui per aiutarti.
Lasciale ora il tuo numero, e ti richiamerà subito.* *Compatibilmente con la gestione dei pazienti e degli interventi medici e chirurgici

Soffri di pelle delle gambe cadente, prolassata e disidratata?
Affidati all'eccellenza medica del protocollo ElastSkin

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

ElastSkin è il protocollo medico-estetico ideato dalla Dott.ssa Luisella Troyer, che consente di riportare elasticità, tono e idratazione della pelle ad alti livelli, senza ricorrere alla Chirurgia Plastica.

Il protocollo, ideato dalla Dott.ssa Troyer dopo la sua lunga esperienza con i più noti inestetismi delle gambe, può essere applicato con successo anche alle pazienti affette da cellulite, lipedema e invecchiamento precoce della pelle.

I risultati sono sbalorditivi: pelle immediatamente più tonica, più liscia, più idratata e più elastica.
Senza dolore, senza chirurgia: solo con la tua nuova pelle bellissima, come sei tu.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere un trattamento ElastSkin!

Non puoi pagare subito un trattamento?
La Dottoressa ti permette di pagare con calma, senza interessi

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è prima di tutto un Medico, che ha dedicato la sua intera vita professionale alla Medicina, e al benessere dei propri pazienti.

Ciò vuol dire che, per lei, il mero guadagno è totalmente secondario alla salute dei pazienti. Anche di quelli che, per le mille difficoltà della vita, avrebbero bisogno di trattamenti che non possono però onorare sul momento.

Perciò, ogni trattamento della Dottoressa può essere pagato senza finanziamento, senza alcun tipo di interessi e senza lucro, ratealmente da tre a dodici mesi.
Senza intercessione bancaria e senza finanziarie: solo con la garanzia del rapporto fiduciario Medico-paziente.
Affinché tu stia semplicemente bene, a prescindere dalla tua capacità di spesa.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per avere tutte le informazioni sui pagamenti rateali!

Hai paura di perdere i risultati ottenuti con tanto sforzo?
La Dottoressa ti aiuta: pacchetti mantenimento 12 mesi tutto incluso

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico che opera in scienza e coscienza, sempre.

Sa perfettamente che molti trattamenti, anche se estremamente efficaci, hanno bisogno di regolare manutenzione nel tempo, per non perdere i vantaggi ottenuti, spesso con molto sforzo.

Ecco perché, per ogni trattamento con protocollo ElastSkin (Radiofrequenza Medica, Elettroporazione Medica, ultrasuoni HiFu) ti propone un conveniente e vantaggioso piano di mantenimento, che copre tutti e 12 i mesi dell'anno.
Ad un costo calmierato, nell'esclusivo interesse della tua salute.

Così tu non dovrai preoccuparti di nulla, e le tue gambe rimarranno sempre belle e in salute: gli operatori specializzati e i Clinici dell'equipe della Dottoressa si prenderanno cura di te con un piano di mantenimento personalizzato, che ti consentirà di rilassarti ed essere sempre sicura, curata e in salute.

Perché per la Dottoressa tu non sei una semplice paziente: sei un'amica e una persona speciale, da proteggere ed aiutare tutto l'anno.
Proprio come i veri amici fanno.
E la Dottoressa è sempre tua amica, una vera amica.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere il tuo piano di mantenimento personalizzato!

Sei incinta e hai le gambe gonfie e dolenti?
La Dottoressa è qui per aiutare te e il tuo bambino

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer ha giurato di proteggere la tua vita e la tua salute, sempre.
Anche, e forse soprattutto, in un momento estremamente importante e delicato, come quello che ti sta portando a divenire mamma.

La Dottoressa sa bene che, durante la gravidanza, le tue gambe sono costantemente provate dal peso del tuo bambino.
Questo le porta a divenire spesso gonfie, dolenti, pesanti.

In molti casi, la gravidanza è l’inizio di una degenerazione dei tessuti delle vene della futura mamma, che sfocia poi in una cronica insufficienza venosa, con la comparsa di dolenti vene varicose.

Proprio per questo, dal frutto della sua trentennale esperienza, la Dottoressa ha ideato il protocollo medico “Mamma Protetta”, che può aiutarti a prevenire le patologie vascolari e a preservare la salute delle tue gambe.

Per gambe belle, sane e in salute anche nel periodo più speciale della tua vita: la Dottoressa è sempre con te!

Clicca qui e scopri il protocollo "Mamma Protetta" per la salute delle tue gambe in gravidanza!

Hai una polizza assicurativa Unisalute?
La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico convenzionato

Medico convenzionato con Unisalute

Se hai una polizza Unisalute, puoi effettuare una visita in convenzione con la Dott.ssa Luisella Troyer.
La Dott.ssa Luisella Troyer è infatti un Medico convenzionato con Unisalute: le visite ed i trattamenti della Dottoressa in regime ospedaliero possono quindi esserti rimborsati o direttamente prenotati dalla tua assicurazione, secondo il tuo piano sanitario.
Chiedi tutte le info al nostro centralino chiamando il 348.96.89.650: saremo felici di aiutarti.

Condividi questa pagina

Vuoi prenotare una visita con me online? Fallo da qui

Se vuoi prenotare rapidamente una visita con me nel mio studio di Milano in Via della Moscova, 60 (fermata MM2 Moscova), puoi farlo comodamente da qui.
Clicca sul pulsante PRENOTA UNA VISITA qui in basso, e scegli il primo appuntamento disponibile in modalità sicura e protetta, grazie a Miodottore.it

Luisella Troyer - MioDottore.it

Mandami un messaggio. Sono qui per aiutarti.

Angiologo Milano - Cura del linfedema e del lipedema

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato entro 24 ore.
Ricorda che, per obblighi deontologici (e anche per buon senso) non posso effettuare diagnosi a distanza.
Tutti i miei eventuali consigli o pareri non potranno mai sostituire una visita specialistica.

Tutti i campi con * sono obbligatori.

*

Questo modulo è sicuro e protetto da Google reCAPTCHA
Le tue gambe belle,
come le hai sempre desiderate.
La Dottoressa specializzata solo per le tue gambe, da oltre 30 anni.
Le tue gambe belle,
come le hai sempre desiderate.
La Dottoressa specializzata solo per le tue gambe, da oltre 30 anni.
I miei pazienti dicono:
‟Il lato umano della medicina che non è un miraggio. 
Grazie ancora per tutto il suo supporto!”
Maria
‟Il linfedema è una condanna per tutta la vita ma la Dottoressa mi aiuta da anni a contrastarlo. Grazie Dottoressa!" Giacomo
‟Sicuramente uno dei medici più preparati in linfologia, e nello specifico per chi come me è affetto da linfedema" Gianni