Il tuo Angiologo a Milano,
per gambe belle e sane.
Da oltre 30 anni, l'eccellenza specialistica per le tue gambe.
Un mondo di salute e benessere per le tue gambe, frutto della costante ricerca medica specialistica della Dott.ssa Luisella Troyer:
Il tuo angiologo di eccellenza a Milano
Il tuo Angiologo a Milano,
per gambe belle e sane.
Un mondo di salute e benessere per le tue gambe, frutto della costante ricerca medica specialistica della Dott.ssa Luisella Troyer:
Il tuo angiologo di eccellenza a Milano
Da oltre 30 anni, l'eccellenza specialistica per le tue gambe.

Dott.ssa Luisella Troyer
Chirurgo Vascolare Angiologo a MilanoAngiologo a Milano

Specialista in Chirurgia Vascolare
Perfezionata nel trattamento del linfedema e del lipedema

Migliaia di casi clinici trattati con successo.
20 anni di Chirurgia Vascolare.
Alta diagnostica non invasiva.
L'esperienza nel trattamento delle linfopatie.
La costante ricerca medica sul lipedema.
Oltre trent'anni d'esperienza per curarti.
Il tuo Angiologo a Milano.

Dottoressa Luisella Troyer Chirurgo Vascolare a Milano

Hai un problema?
Chiedi aiuto alla
Dott.ssa Luisella Troyer.
È QUI PER AIUTARTI,
SEMPRE.

Richiedi ora l'aiuto della
Dott.ssa Luisella Troyer
Lasciaci ora il tuo numero, e ti richiameremo subito.
Riceverai una chiamata entro 24 ore

I miei pazienti dicono:
‟Dottoressa eccezionale. Sono un caso raro e particolarmente difficile, eppure in questi anni in cui mi sta seguendo si è sempre mostrata abilissima e sempre disponibile, e mi ha aiutato più volte.” Carlo
‟La dottoressa Troyer si distingue per la sua empatia, professionalità e cordialità. Mi ritengo molto soddisfatta." Deborah
‟La Dott.ssa Troyer ti accoglie e mostra da subito empatia nei confronti del paziente, motivando le soluzioni adatte alla risoluzione della problematica. Staff meraviglioso e sempre disponibile nel rispondere a qualsiasi bisogno e necessità del paziente!" Elisa

Attenzione: quest'articolo tratta di materie a carattere medico scientifico.
Per quanto le informazioni in esso contenute siano state selezionate e riportate con cura e con la massima precisione scientifica, non possono e non potranno mai sostituire il parere di un Medico o una visita medica specialistica, e debbono pertanto essere utilizzate per uso esclusivamente informativo.
In caso di dubbi e o domande, chiedi sempre consiglio ad un Medico.

Quest'articolo è stato aggiornato dalla Dott.ssa Luisella Troyer il giorno: martedì 05 marzo, 2024

Prenota una visita con la Dott.ssa Luisella Troyer su Miodottore.it
Luisella Troyer - MioDottore.it

I condilomi anali

La condilomatosi e i condilomi anali

Sai cos’è l’infezione da HPV?

È una patologia virale molto seria, che causa, oltre a poco piacevoli lesioni dermatologiche, anche un elevato rischio di degenerazione tumorale.

Il virus del Papilloma umano può colpire ogni parte della pelle del corpo, ma l’ano, la zona perianale ed il retto sono posti particolarmente sensibili, in cui spesso si formano delle escrescenze conosciute come condilomi.

Se, provvedendo alle giornaliere pulizie intime, senti dei ‘bozzetti’ attorno all’ano oppure anche dentro di esso, devi subito metterti in guardia: potresti essere affetto dalla condilomatosi, cioè la manifestazione visibile dell’infezione dal virus del Papilloma umano.

Leggi questa pagina per scoprire cosa sono i condilomi anali, da cosa sono causati e cosa si può fare per risolverli.

Cosa sono i condilomi anali (o condilomi genitali)?

I condilomi sono delle escrescenze carnose, delle lesioni con contorni frastagliati, a volte piatti, a volte acuminati, manifestazione sintomatologica dell’infezione da virus del Papilloma umano (HPV, acronimo dell'inglese Human Papilloma Virus).

I condilomi sono il risultato di un’infezione da HPV non ben controllata dal sistema immunitario, che degenera in lesioni dermatologiche.

Tale mancato controllo dell’infezione virale del Papilloma virus può essere causato da situazioni di forte indebolimento, da immunodeficienza momentanea o cronica, da sovraesposizione con altra infezione, da cure chemioterapiche o radioterapiche oppure con altra patologia debilitante.

Nel gergo comune, i condilomi sono chiamati anche verruche genitali o verruche ano-genitali, e rappresentano una delle infezioni delle malattie sessualmente trasmissibili più comuni, specie nelle persone con atteggiamento sessuale promiscuo, immunodepresse oppure ad inclinazione omosessuale.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Cos’è il virus HPV?

Il trattamento del linfedema a Milano
Il virus del Papilloma umano (HPV) visto al microscopio e colorato digitalmente.
Si può notare come il virus sia davvero 'nudo', cioè senza pericapside protettiva

Il virus del Papilloma umano, chiamato semplicemente con l’acronimo inglese HPV, è l’agente eziologico che causa le verruche genitali, ossia i condilomi.

È un virus chiamato in gergo tecnico ‘nudo', cioè senza pericapside di protezione, conosciuto sinora in ben 120 tipologie, divise a loro volta in 16 gruppi.

Di per sé, il virus dell’HPV non è particolarmente pericoloso per l’essere umano: in un soggetto in buona salute, non immunodepresso, non fumatore e dalla dieta varia e ben equilibrata, il sistema immunitario riesce facilmente a sopraffare il virus, impedendone la diffusione incontrollata e non rendendolo quindi sintomatologico.

I problemi invece nascono quando il virus HPV viene a contatto con una persona debole, patologica, fumatrice oppure immunodepressa (con immunodepressione momentanea o cronica, ad esempio causata da una sovrainfezione da HIV non controllata a dovere).

In quel caso, il virus, che è un virus opportunista per eccellenza, ha buon gioco nel raggirare le naturali difese del nostro corpo che, indebolite, non riescono a contenerne l’espansione.

L’infezione da HPV diviene così incontrollata, e i condilomi sono la manifestazione clinica visibile di tale attacco virale.

Il loro aspetto di protuberanze è la risposta fisiologica del nostro sistema immunitario che, sopraffatto, tende a ‘spingere’ il virus verso l’esterno, confinandolo nei tessuti della cute.

La formazione delle verruche a ‘cresta di gallo’, tipiche dei condilomi, non è niente altro che l’evidenza clinica di questo ultimo tentativo del corpo di sbarazzarsi del virus.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Il Papilloma virus è un classico virus opportunistico, cioè che è davvero pericoloso per il nostro corpo quando trova le nostre difese basse, magari perché impegnate a combattere un altro nemico.

Ciò accade perché il virus si sovrappone, ad esempio, ad una polmonite, ad una cura antibiotica debilitante, ad una neoplasia che ci costringe ad una chemioterapia invalidante, oppure ad un'infezione da HIV non adeguatamente trattata e corretta.

A volte, basta un semplice forte stress, che come noto debilita grandemente tutto il nostro sistema immunitario, per lasciar 'via libera' al Papilloma virus, e permettergli di far danni.

Insomma: qualsiasi situazione in cui il nostro corpo è debole può essere sfruttata opportunisticamente dal virus, e questo lo rende davvero subdolo e pericoloso.

Perché i condilomi sono pericolosi, e devono essere trattati d’urgenza?

Le neoformazioni cutanee che il virus HPV genera nel corpo umano, soprattutto nelle zone ano-genitali, sono delle vere e proprie lesioni tumorali benigne, considerate pre-cancerose.

Sebbene sia statisticamente raro, è infatti possibile che i condilomi si tramutino da benigni a maligni, iniziando quindi la replicazione tumorale che da origine alla neoplasia.

Nella donna, tale pericolo è più marcato rispetto all’uomo, ed è una delle prime cause del tumore all’utero.

A livello anale, i condilomi degenerati in cellule maligne possono dare inizio al tumore del retto o dell’ano.

Il rischio oncologico della degenerazione tumorale dei condilomi varia con il loro ceppo specifico: ne esistono di basso rischio oncologico e di alto rischio oncologico (specie i ceppi 16 e 18).

Purtroppo, non esiste ancora un mondo per stabilire con certezza se una lesione condilomatosa si trasformerà o meno in tumore: la statistica tende a considerare più ad alto rischio condilomi ormai cronicizzati da molto tempo, ma la previsione dell’effettiva evoluzione neoplastica non è ancora possibile.

Ecco perché, in caso di accertata presenza di condilomi anali, il ricorso alle cure di eradicazione è sempre considerato urgente.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Qual’è la terapia adatta per l’infezione da HPV?

Condilomi interni al canale amnale, visit tramite l'esame di Videoproctoscopia Endoscopica Elettronica

Al momento, come peraltro come qualsiasi altra infezione virale, risulta particolarmente difficile trattare un’infezione da HPV.

Sebbene sia disponibile una terapia antivirale, essa spesso si rivela ben poco efficace, e comunque ha effetti rilevanti solo con infezioni precocemente diagnosticate (e spesso è molto difficile farlo).

Il sistema immunitario umano è l’unica ‘arma’ conosciuta che, alla lunga, eradica il virus dal corpo.

Ciò premesso, è conseguente far notare che è necessario in ogni modo aiutare il nostro sistema immunitario nella lotta al virus, essenzialmente trattando le eventuali sovra-infezioni, contrastare l’immunodeficienza (ove possibile) e dare giusto nutrimento e giusto supporto a tutto l’organismo.

Anche terapie immunostimolanti, come ad esempio quelle basate sull’assunzione di interferone, possono essere prescritte per aiutare il sistema immunitario ad avere la meglio sul visus del Papilloma umano.

Per la manifestazione visibile del virus invece, cioè i condilomi, sono disponibili svariate terapie di eradicazione, sia mediche che chirurgiche.

L’asportazione dei condilomi, benché non risolutiva dell’infezione, viene praticata per due ottime ragioni:

  1. I condilomi sono lesioni pre-cancerose, che è pericoloso tenere per lungo tempo (questo, a prescindere dalla tipologia e dal ceppo di virus che li ha causati);
  2. I condilomi sono estremamente infettivi, poiché nelle cellule delle lesioni sono presenti grandi quantità di virus.
    Ciò può provocare sia un’auto-infezione di altre zone del corpo del paziente stesso che propagare l’infezione anche ad altri soggetti

Per queste ragioni, i condilomi genitali e ano-genitali sono considerati non proprio un’urgenza medica, ma una condizione da trattare il prima possibile.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Come si manifestano i condilomi anali?

L’infezione da HPV è, in larga misura, asintomatica.

Nei soggetti sani ed in buona salute, il virus viene efficacemente contrastato e sconfitto dal sistema immunitario, e quindi la sua presenza non è neppure avvertita dall’ospite.

L’eruzione dei condilomi avviene esclusivamente in caso di deficitaria risposta del sistema immunitario, a sua volta dovuta a fattori di immunodeficienza momentanea (situazioni di stress, cattiva nutrizione o denutrizione, tabagismo cronico, consumo massiccio di droghe o alcool, infezioni batteriche, terapie antibiotiche, chemioterapie, radioterapie, ecc.) o cronica (ad esempio, infezione da HIV).

I condilomi si presentano inizialmente nella zona di iniziale contatto col virus, ma possono espandersi in altre aree del corpo, anche per un semplice contatto con le dita (che spostano il virus in altre parti, anche non attigue).

Si presentano come formazioni carnose ed escrescenti, dai bordi frastagliati ed irregolari, spesso di forma acuminata (a ‘cresta di gallo’), ma a volte anche piatti.

Il colore può variare: dal rosato al biancastro, passando anche per tonalità più scure.

Possono palesarsi in ogni parte della mucosa anale oppure della pelle della zona peri-anale, e possono espandersi fin dentro al retto, alla giunzione col sigma.

Oltre tale limite, l’infezione non si espande nel restante colon.

Per via dell’auto-infezione da contatto, dalla zona anale e peri-anale le lesioni possono espandersi anche nei genitali, prendendo quindi il nome di condilomi ano-genitali.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Le recidive dell'asportazione dei condilomi sono un evento abbastanza frequente, ed avvegono per un motivo ben specifico: perché il Medico o il Chirurgo, spesso, non riescono ad eliminare tutte le cellule pre-tumorali infettate dal virus.

Basta anche una piccola quantità di cellule rimaste intatte (una quantità non visibile ad occhio umano, neppure con lenti magnificatrici operatorie) affinché l'infezione si ripropaghi.

Ciò deve essere ben chiaro al paziente, che però non deve scoraggiarsi anche in presenza di recidive multiple: alla lunga, con un chiaro percorso terapeutico, tutte le infezioni da Papilloma virus vengono sconfitte.

Ciò può richiedere però più o meno tempo, anche con un eventuale mix di terapie mediche, chirurgiche e immunostimolanti.

Quali sono i sintomi dei condilomi?

La lesione condilomatosa in sé è asintomatica: i condilomi anali non prudono e non creano dolore, tanto da non essere percepiti se non al tatto o alla vista.

Il prurito e il senso di fastidio sono causati dalla mucosa che li circonda, che spesso si irrita per eccesso di produzione di muco (un naturale tentativo di difendersi dall’infezione), che causa spesso severa dermatite, con anite e conseguente bruciore e fastidio.

A questi sintomi primari, spesso si associa la perdita costante di muco, nonché, se i condilomi hanno invaso anche il canale anale, una spiacevole sensazione di corpo estraneo nell’ano.

A volte, specie in presenza di feci dure o troppo acidificate, i condilomi possono lesionarsi, dando origine dunque a piccoli sanguinamenti che spesso sono confusi dal paziente come emorroidi.

Molto spesso, proprio questo sintomo, cioè il prurito intenso causato dalla dermatite, mette in allarme il paziente, e lo spinge ad effettuare una visita specialistica proctologica, che rivela la diagnosi di condilomatosi.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Come si diagnosticano i condilomi anali?

I condilomi anali vengono diagnosticati con una visita clinica, obbligatoriamente completata con una proctoscopia.

Per Medico Proctologo con esperienza nelle lesioni da HPV è relativamente facile diagnosticare i condilomi nella regione perianale, mentre nel canale anale serve anche l’esame endoscopico.

Tale esame viene effettuato mediante un proctoscopio tradizionale oppure, più modernamente, con un Videoproctoscopio Digitale: una telecamera collegata ad un rettoscopio che, attraverso una fonte video, fa vedere in tempo reale e in modalità ingrandita ogni dettaglio del canale ano-rettale.

Le moderne videocamere per la proctoscopia, piccolissime e leggere, possono essere agganciate ad ogni rettoscopio, e forniscono definizioni eccezionali in HD, in grado di visualizzare sul monitor anche la più millimetrica lesione, ingrandendola e permettendo quindi al Medico di eseguire una mappatura precisa di ogni condiloma.

Nel caso di pazienti in cui il Medico possa sospettare una forma di immunodeficienza, potrebbe essere necessario prescrivere alcuni esami ematochimici, ad esempio quello d'indagine sull'eventuale infezione da HIV.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Qual’è la terapia per la rimozione dei condilomi anali?

La rimozione dei condilomi anali è, come detto in precedenza, un atto necessario sia a scongiurare una possibile degenerazione tumorale, sia per ridurre la contagiosità del paziente, principalmente per ridurne l’auto-contagio in zone del derma invece sane.

Vale la pena ricordare che tutte le correnti terapie, sia mediche che chirurgiche, possono eradicare i condilomi anali, ma non eradicare il virus HPV.

Per quello, c’è bisogno che il sistema immunitario dell’ospite faccia il suo lavoro, e che elimini da sé il parassita virale.

Per la rimozione fisica dei condilomi gli approcci possono essere sostanzialmente due: o farmacologico, oppure chirurgico.

A livello farmacologico, essendo i condilomi lesioni pre-cancerose, possono essere utilizzate creme locali alla podofilina, un noto agente anti-tumorale molto efficace, in grado di distruggere la cellule neoplastiche.

Anche la crioterapia con azoto liquido è utilizzata con profitto, poiché in grado di bruciare le lesioni in maniera molto precisa.

A livello chirurgico, l’asportazione dei condilomi può essere effettuata con varie modalità: dall’uso dell’elettrobisturi al laser ad alta frequenza, passando anche per la tradizionale escissione a lama fredda.

Quale che sia la metodologia chirurgica utilizzata, è importante rispettare il più possibile i tessuti sani del paziente, quindi la mucosa anale e la zona peri-anale, garantendo il più possibile poco dolore post-operatorio e il ritorno alla normalità in tempi brevi.

A livello estetico, è altresì necessario evitare al paziente inutili cicatrici, ricorrendo quindi a tecniche che riducano al minimo il pericolo cicatriziale.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

C’è bisogno di un intervento in sala operatoria per eliminare i condilomi anali?

Dipende dalla loro posizione anatomica.

Condilomatosi diffuse nella regione anale e perianale sono risolte solitamente a livello ambulatoriale, ovviamente previa anestesia locale con lidocaina, mediante asportazione tramite laser, elettrobisturi oppure crioterapia ad ozono.

Per i condilomi presenti nel canale anale è necessario che il Medico Proctologo sia dotato di adeguata attrezzatura videoscopica, con endoscopio elettronico e rettoscopio operatorio, che permettono di intervenire anche ambulatorialmente.

Condilomi posizionati in profondità nel canale anale oppure nel retto, magari di presenza corposa in numero, necessitano invece di adeguato intervento in sala operatoria, in anestesia locale e sedazione profonda.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

I condilomi anali possono risolversi spontaneamente, senza intervento del Medico?

Allo stato attuale della Medicina, non è possibile prevedere l’evoluzione di una lesione condilomatosa nella regione anale o rettale, sia con esito benigno che, purtroppo in qualche caso, maligno.

Quindi non c’è nessuna garanzia che i condilomi anali, nel tempo, possano risolversi spontaneamente.

A volte succede, altre volte le lesioni rimangono cronicizzate per sempre.

Datosi che esse possono comunque tramutarsi in neoformazioni maligne, l’indicazione medica è dunque quella della loro rimozione, che deve essere quindi ipotizzata a prescindere.

Ecco perché importate eseguire sempre una visita proctologica specialistica quando si sospetta la presenza dei condilomi anali.

Sarà il Medico Proctologo che, in scienza e coscienza, analizzerà il caso dopo l’opportuna visita clinica e la proctoscopia, indirizzando il paziente verso la giusta terapia eradicativa.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Benché il virus del Papilloma umano si propaghi principalmente per via sessuale, l'atto non è la sola strada che ha il HPV per infettare l'ospite.

In generale, un qualsiasi contatto diretto con una persona infetta, anche minimo, può spianare la via al Papilloma virus, che può invadere un nuovo ospite.

Come tutti i microbi, anche il Papilloma virus è però pericoloso per il nostro sistema organico solo quando di attacca in grandi quantità.

I condilomi sono pericolosi proprio perché in essi sono presenti miliardi e miliardi di particelle del virus, rendendoli quindi lesioni ad altissima carica virale.

L'auto-contagio, cioè il contagio accidentale che, con il contatto delle mani, porta il virus in nuove parti dell'ospite, è un pericolo serio, poiché può far espandere le lesioni pre-cancerose anche in distretti sani.

Ecco un altro ottimo motivo per eradicarli il prima possibile.

Ci sono delle categorie che sono a maggior rischio per l’infezione da HPV e, di conseguenza, i condilomi anali?

Sì, ci sono.

L’infezione da HPV si trasmette per contatto diretto dermico con alte cariche virali, il che avviene molto frequentemente (ma non esclusivamente) con i rapporti sessuali.

Nel caso dei condilomi anali, principalmente con rapporti sessuali anali.

Questo, per motivi palesi, rende le persone omosessuali un bersaglio perfetto per la trasmissione del HPV, e dei candidati purtroppo preferenziali per lo sviluppo dei condilomi.

Ovviamente, anche rapporti sessuali eterosessuali non protetti rappresentano un reale rischio di contrazione del virus, e quindi di sviluppo dei condilomi anali.

In generale, è dunque da ricordare che il virus del HPV fa parte delle malattie veneree, ossia delle malattie sessualmente trasmissibili.

Persone promiscue, che amano cambiare spesso partner sessuale, con una scarsa considerazione dell’importanza delle precauzioni necessarie, sono tutti soggetti potenzialmente più a rischio per la contrazione del virus del Papilloma umano, e di conseguenza dello sviluppo dei condilomi anali.

Sportivi che frequentano palestre scarsamente igienizzate, oppure saune o piscine, sono anch’essi soggetti a rischio, poiché anche il semplice contatto con un asciugamano o una superficie infetta (specie in ambienti confortevoli al virus, come quelli caldi ed umidi) può contagiare il soggetto.

Anche le persone immunodepresse croniche, comegli infetti da HIV non adeguatamente trattato, oppure soggetti tossicodipendenti, alcolizzati o tabagisti sono più propensi all’attacco opportunistico del virus, e quindi allo sviluppo dei condilomi anali.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Esiste la profilassi contro il virus del HPV?

Fortunatamente sì, ed è anche molto efficace.

Si chiama vaccinazione, ed è un atto sanitario che, a parere della Dott.ssa Luisella Troyer, dovrebbe essere praticato su tutti i soggetti già prima della loro maturità sessuale, quindi all’inizio della pubertà.

La vaccinazione contro il HPV è ormai disponibile da molti anni, è sicura ed efficace, e può essere somministrata ad uomini e donne, indistintamente.

Protegge per tutta la vita dalle infezioni del Papilloma umano, ed ha una grande percentuale di successo (oltre il 99%, secondo gli ultimi dati disponibili).

Purtroppo, in Italia non è ancora resa obbligatoria per i ragazzi, ma è comunque fortemente consigliata dal Ministero della Salute.

Può essere effettuata gratuitamente dagli 11 anni d’età, e fino ai 18 anni e per ottenerla basta contattare l’ASL locale regionale (qui il link alla pagina ministeriale, con tutti i link delle ASL regionali).

Per gli adulti over 18, il costo è privato, ma è ben più che sostenibile, soprattutto in relazione ai benefici che offre.

Purtroppo, la scarsa informazione sul virus HPV ancora presente in Italia sull’argomento, nonché una certa assodata incuranza della ASL a far conoscere attivamente l’opportunità di vaccinazione, rende il nostro Paese ancora un fanalino di coda per l’eradicazione del Papilloma virus umano.

Eradicazione che, grazie alla vaccinazione, potrebbe essere possibile invece in breve tempo, se tutti i cittadini sessualmente maturi decidessero di vaccinarsi.

Se non si prende in considerazione l'idea della vaccinazione (che, vale ricordarlo, risolve a monte il problema dell'infezione da HPV), l'alternativa per una sicura profilassi dal virus del Papilloma umano è l'astinenza sessuale, oppure il ricorso a rapporti esclusivi con un partner monogamo.

L'uso del profilattico, seppur utile a ridurre la possibilità di contagio del virus, non azzera del tutto la possibile infezione, quindi è una profilassi spesso fallace.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Qual’ è il Medico che può diagnosticare e curare i condilomi anali?

Lo specialista sanitario con l’esperienza necessaria per diagnosticare e trattare i condilomi anali è il Medico Proctologo, cioè il clinico specialista delle patologie dell’ano e del tratto rettale.

In Italia, la proctologia è una iper-specializzazione della Chirurgia Generale, della Gastroenterologia o della Chirurgia Vascolare, quindi il Medico specialista Proctologo può appartenere a queste specialità sanitarie.

Anche i Medici Dermatologi, essendo il HPV un virus dermatologico, hanno solitamente ottima esperienza nel diagnosticarlo e nel trattarlo.

A prescindere dal Medico a cui il paziente decide di rivolgersi, è importante sottolineare che, per un completo ed efficace screening dei condilomi, il professionista sanitario deve obbligatoriamente avvalersi di un moderno proctoscopio endoscopico, meglio se digitale.

Solo così è possibile scandagliare con accuratezza il canale anale e ano-rettale, non fermandosi solo all'esterno dell'orifizio ma andando ad indagare ogni possibile luogo dove il virus, a livello proctologico, può annidarsi e manifestarsi con le formazioni condilomatose.

Soffri di condilomi anali?
Contattami ora, posso aiutarti

Le tue gambe sono in questo stato?

La cavitazione medica per il lipedema a Milano

Scopri la Cavitazione Medica della Dott.ssa Troyer

clicca qui e scopri cos'è
Chirurgia Vascolare, angiologia e terapia del linfedema a Milano
Quindi ricorda che...
  • Il virus del Papilloma umano (HPV) è un virus altamente contagioso, che si trasmette per contatto diretto;
  • In una persona sana e non immunodepressa, il virus è facilmente sconfitto dal sistema immunitario, e si manifesta quindi totalmente asintomatico;
  • Quando il sistema immunitario non riesce a sopraffare e ad eliminare il virus, si possono manifestare le lesiomni cutanee note come condilomi;
  • I condilomi sono delle verruche ad escrescenza carnosa, vere e proprie lesioni pre-tumorali frutto della risposta del sistema immunitario all'invasione incontrollata del Papilloma virus;
  • I condilomi possono spuntare ovunque sulla pelle, ma tendono ad insorgere nella zona di prima inoculazione del virus, che risulta quella ano-genitale;
  • Il virus HPV è un virus venereo, facente parte delle malattie sessualmente trasmissibili;
  • L'uso del preservativo durante i rapporti sessuale può ridurre la possabilità di contagio del Papilloma virus, ma non può eliminarla del tutto;
  • Alcune categorie di persone, come pazienti immunodepressi e soggetti promiscui, hanno più possibilità statistica di sviluppare i sintomi dell'infezione da HPV;
  • Quando i condilomi si manifestano sull'ano o nel canale ano-rettale prendono il nome di condilomi anali;
  • Toccandosi con le dita, il paziente infetto può portare il virus da altre parti del corpo, innestando così il processo di auto-inoculazione;
  • La forma e il colore dei condilomi può variare, ma alcune caratteristiche come i contorni frastagliati permangono sempre;
  • L'infezione da HPV viene combattuta dal sistema immunitario, che deve essere aiutato nell'eradicare il virus;
  • I condilomi anali vanno rimossi il prima possibile, poiché possono degenerare in neoplasie maligne, come il tumore all'ano o al retto;
  • Specie nella donna, i condilomi possono tramutarsi in gravi forme tumorali, e pertanto la loro eradicazione non è opzionale;
  • Per diagnosticare i condilomi presenti all'esterno dell'ano e nella zona peri-anale è sufficiente una visita proctologica specialistica, mentre per indagare sulla loro eventuale presenza nel canale ano-rettale è indispensabile la proctoscopia;
  • I condilomi anali possono essere rimossi con molte terapie, sia mediche che chirurgiche, sia in ambulatorio che in sala operatoria, a seconda del caso clinico del paziente;0
  • Le recidive dei condilomi possono essere frequenti, e pertanto il costante monitoraggio del paziente dopo la terapia eradicante è imperativo;
  • Per evitare il rischio di recidive, la terapia dovrebbe prevedere l'asportazione totale dei condilomi in un'unica seduta, ma spesso ciò non è possibile;
  • È disponibile un sicuro ed efficace vaccino contro l'HPV, che dovrebbe essere scelto da qualsiasi ragazzo o ragazza dopo gli 11 anni d'età, e prima dell'inizio dei rapporti sessuali;
  • Se hai dubbi o pensi di aver sviluppato i condilomi nel canale anale, non devi allarmarti ma devi eseguire una visita proctologica corredata da proctoscopia: è l'unico screening che puoi fare in grado di darti risposte certe e chiare

Sei affetto da condilomi anali a Milano? Posso aiutarti

Contatta il tuo chirurgo vascolare a Milano

Il mio studio di Milano ha grande esperienza nella diagnosi e nel trattamento di tutte le patologie proctologiche, compresa la condilomatosi.

Nel mio studio troverai l'esame specialistico di Videoproctoscopia Endoscopica Elettronica, con la quale, senza dolore, potremo indagare assieme sulo stato di salute del tuo ano e del tuo canale ano-rettale, scovando eventuali condilomi, mappandoli e progettando assieme la giusta terapia per la loro eradicazione.

Vent'anni di Proctologia e migliaia di casi clinici trattati con successo, l'eccellenza nella cura della condilomatosi e trent'anni di esperienza medica sempre al tuo servizio.

Per vincere assieme contro il Papilloma virus, una volta per tutte.

Avviso deontologico medico
Nota deontologica

La Proctologia, in Italia, non ha ancora una Scuola di Specializzazione riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione.

Non è quindi legalmente possibile riportare l'aggettivo 'specialista' al Medico Proctologo, poiché tale titolo accademico è riservato solo al Medico che, legalmente, ottiene un Diploma di Specializzazione.

Come branca della Medicina, la Proctologia può essere inquadrata come disciplina chirurgica, che può però allargarsi ed intendersi perfezionamento della Gastroenterologia, della Dermatologia, della Chirurgia Vascolare, dell'Oncologia, della Infettivologia e, non ultimo, anche della Ginecologia.

Questo vuol dire che la formazione del Medico che intende definirsi 'Proctologo' è effettuata prevalentemente sul campo, attraverso l'esperienza diretta e i casi clinici affrontati e risolti, nonché del continuo studio ed aggiornamento professionale.

La Dott.ssa Luisella Troyer, iscritta all'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Milano, tiene dunque a precisare che ella è un Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Vascolare, e perfezionata poi Proctologo durante il suo trentennale esercizio della professione medica.

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico Chirurgo, specializzata in Chirurgia Vascolare e perfezionata nelle patologie linfatiche, in Oncologia Linfatica, in Proctologia, in Podoiatria e in Vulnologia.

Nella sua trentennale professione si è focalizzata sulla cura e sul trattamento (anche chirurgico) delle lesioni croniche a decorso ulcerativo, sulla corretta diagnosi e terapia del linfedema e sulla particolare cura e gestione del paziente oncologico pre e post chirurgia.

È uno dei pochi Medici in Italia ad occuparsi della complicata gestione dei pazienti con linfedema primitivo (congenito), e particolare attenzione è stata sempre rivolta alla diagnosi e alla gestione della paziente affetta da lipedema, malattia per la quale la Dottoressa ha sempre richiesto l’adeguato riconoscimento come reale patologia, distaccata dalla semplice obesità o adiposità localizzata.

Il suo approccio terapeutico per i pazienti linfatici è basato sulla Terapia Complessa Decongestionante, e su un follow-up preciso, puntuale e costante, comprensivo di particolare riguardo alla cura della cute e al linfobendaggio.

Come Medico Estetico, la Dottoressa si è dedicata con particolare riguardo al benessere e alla salute delle gambe, adottando nuovi approcci chirurgici per la risoluzione del lipedema (la Liposuzione a Zone Selettive) e il protocollo estetico ElastSkin, per la riduzione significativa della cellulite e della lassità cutanea di cosce e caviglie.

La Dott.ssa Luisella Troyer è Chirurgo Vascolare nel reparto vulnologico del Piede Diabetico dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano, e visita privatamente presso il suo studio Salus Mea in centro città, in Via della Moscova 60.

Perfezionata anche in Proctologia e nella risoluzione della patologia emorroidale, nel suo studio risolve i casi più complicati emorroidi patologiche, utilizzando l'avanzata tecnica a scleromousse stabilizzata con aria sterilizzata.

Come Medico Podoiatra, la Dottoressa si occupa a 360° della salute del piede, con servizi di Podoiatria e Podologia avanzati, dalla pedicure sanitaria sino alla cura delle ulcere gravi nei pazienti affetti da piede diabetico.

Nel suo ambulatorio privato, eroga terapie avanzate per la riduzione del pannicolo adiposo di cosce e glutei, terapie sclerosanti e Terapia Complessa Decongestionante.

A Milano, se sei affetto da una ferita cronica che non guarisce, soffri di stasi linfatica, un accumulo abnorme di grasso, varici e vene varicose o semplicemente vuoi il benessere per le tue gambe, la Dott.ssa Luisella Troyer può aiutarti: semplicemente, chiamala.

Vuoi parlare con la Dottoressa?
La Dottoressa è qui per aiutarti.
Lasciale ora il tuo numero, e ti richiamerà subito.* *Compatibilmente con la gestione dei pazienti e degli interventi medici e chirurgici

La sicurezza medica per la tua bellezza, sempre

Medicina estetica centro medico a Milano

Lo studio della Dott.ssa Luisella Troyer è uno studio medico, dove opera esclusivamente personale sanitario.

Tutti i trattamenti medico-estetici sono dunque erogati da Medici, fisioterapisti od infermieri professionisti, specializzati proprio nelle dismorfie del pannicolo adiposo e nel ringiovanimento del corpo.

Lo studio della Dottoressa non è un centro estetico, e tutti i trattamenti di natura estetica sono prescritti esclusivamente dopo l'idonea visita medica.

Una sicurezza per te, un dovere legale ed etico per la Dottoressa.

Così tu sarai sempre tranquilla, avrai costantemente il monitoraggio medico e tutta l'affidabilità di un'equipe sanitaria d'eccellenza, dedicata proprio alla tua bellezza.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere una visita di Medicina Estetica con la Dottoressa!

Soffri di pelle delle gambe cadente, prolassata e disidratata?
Affidati all'eccellenza medica del protocollo ElastSkin

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

ElastSkin è il protocollo medico-estetico ideato dalla Dott.ssa Luisella Troyer, che consente di riportare elasticità, tono e idratazione della pelle ad alti livelli, senza ricorrere alla Chirurgia Plastica.

Il protocollo, ideato dalla Dott.ssa Troyer dopo la sua lunga esperienza con i più noti inestetismi delle gambe, può essere applicato con successo anche alle pazienti affette da cellulite, lipedema e invecchiamento precoce della pelle.

I risultati sono sbalorditivi: pelle immediatamente più tonica, più liscia, più idratata e più elastica.

Senza dolore, senza chirurgia: solo con la tua nuova pelle bellissima, come sei tu.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere un trattamento ElastSkin!

Non puoi pagare subito un trattamento?
La Dottoressa ti permette di pagare con calma, senza interessi

Finanziamento a tasso zero per la Medicina Estetica a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è prima di tutto un Medico, che ha dedicato la sua intera vita professionale alla Medicina, e al benessere dei propri pazienti.

Ciò vuol dire che, per lei, il mero guadagno è totalmente secondario alla salute dei pazienti.

Anche di quelli che, per le mille difficoltà della vita, avrebbero bisogno di trattamenti che non possono però onorare sul momento.

Perciò, ogni trattamento della Dottoressa può essere pagato senza finanziamento, senza alcun tipo di interessi e senza lucro, ratealmente da tre a dodici mesi.

Senza intercessione bancaria e senza finanziarie: solo con la garanzia del rapporto fiduciario Medico-paziente.

Affinché tu stia semplicemente bene, a prescindere dalla tua capacità di spesa.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per avere tutte le informazioni sui pagamenti rateali!

Hai paura di perdere i risultati ottenuti con tanto sforzo?
La Dottoressa ti aiuta: pacchetti mantenimento 12 mesi tutto incluso

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico che opera in scienza e coscienza, sempre.

Sa perfettamente che molti trattamenti, anche se estremamente efficaci, hanno bisogno di regolare manutenzione nel tempo, per non perdere i vantaggi ottenuti, spesso con molto sforzo.

Ecco perché, per ogni trattamento con protocollo ElastSkin (Radiofrequenza Medica, Elettroporazione Medica, ultrasuoni HiFu) ti propone un conveniente e vantaggioso piano di mantenimento, che copre tutti e 12 i mesi dell'anno.

Ad un costo calmierato, nell'esclusivo interesse della tua salute.

Così tu non dovrai preoccuparti di nulla, e le tue gambe rimarranno sempre belle e in salute: gli operatori specializzati e i Clinici dell'equipe della Dottoressa si prenderanno cura di te con un piano di mantenimento personalizzato, che ti consentirà di rilassarti ed essere sempre sicura, curata e in salute.

Perché per la Dottoressa tu non sei una semplice paziente: sei un'amica e una persona speciale, da proteggere ed aiutare tutto l'anno.

Proprio come i veri amici fanno.

E la Dottoressa è sempre tua amica, una vera amica.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere il tuo piano di mantenimento personalizzato!

Sei incinta e hai le gambe gonfie e dolenti?
La Dottoressa è qui per aiutare te e il tuo bambino

Cura delle vene varicose e delle caviglie gonfie per le donne in gravidanza

La Dott.ssa Luisella Troyer ha giurato di proteggere la tua vita e la tua salute, sempre.

Anche, e forse soprattutto, in un momento estremamente importante e delicato, come quello che ti sta portando a divenire mamma.

La Dottoressa sa bene che, durante la gravidanza, le tue gambe sono costantemente provate dal peso del tuo bambino.

Questo le porta a divenire spesso gonfie, dolenti, pesanti.

In molti casi, la gravidanza è l’inizio di una degenerazione dei tessuti delle vene della futura mamma, che sfocia poi in una cronica insufficienza venosa, con la comparsa di dolenti vene varicose.

Proprio per questo, dal frutto della sua trentennale esperienza, la Dottoressa ha ideato il protocollo medico “Mamma Protetta”, che può aiutarti a prevenire le patologie vascolari e a preservare la salute delle tue gambe.

Per gambe belle, sane e in salute anche nel periodo più speciale della tua vita: la Dottoressa è sempre con te!

Clicca qui e scopri il protocollo "Mamma Protetta" per la salute delle tue gambe in gravidanza!

Sei affetta da lipedema e devi intervenire chirurgicamente?
Affidati al protocollo chirurgico della Dott.ssa Luisella Troyer

Liposuzione specifica per il lipedema Lipedema Reduction Surgery

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare perfezionata nel lipedema e nel trattamento di tutte le dismorfie del pannicolo adiposo degli arti inferiori.

Oltre trent'anni fa, è stata uno dei primi Medici ad ipotizzare la presenza della nuova patologia scollegata dall'obesità, conosciuta ora come lipedema.

La costante ricerca clinica su questa grave dismorfia che colpisce esclusivamente le donne le ha permesso di sviluppare un nuovo protocollo chirurgico specificatamente pensato per il lipedema.

Assieme al Dott. Alberto Gallucci, Chirurgo Plastico esperto nelle dismorfie gravi del grasso umano, la Dottoressa ha quindi ideato il protocollo di Liposuzione a Zone Selettive.

Un protocollo innovativo che si basa sul rispetto dei tessuti sani della paziente, sull'intervento localizzato in micro-zone e su un piano terapeutico che comprende il protocollo estetico ElastSkin.

Un aiuto d'eccellenza per le molte donne che, ogni giorno, soffrono sia piscologicamente che fisicamente per una patologia non decisa da loro, tutt'ora poco conosciuta in Italia, che ne causa spesso esclusione sociale e profonda sofferenza.

Clicca qui e scopri la Liposuzione a Zone Selettive per combattere il lipedema!

Soffri di emorroidi patologiche e dolorose?
La Dottoressa può aiutarti a risolverle per sempre

Cura delle emorroidi patologiche a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare perfezionata in Proctologia avanzata.

Nel suo studio di Via della Moscova somministra trattamenti di ultima generazione per la cura delle emorroidi patologiche, del tutto indolori.

Potrai quindi eliminare definitivamente le tue emorroidi che ti tormentano da tanto tempo, con il trattamento avanzato di scleromousse stabilizzata con aria sterilizzata.

Dall'esperienza medica d'eccellenza, un trattamento di alta qualità per liberarti per sempre dal problema delle emorroidi.

Veloce, sicuro, definitivo, totalmente indolore: finalmente, l'unica valida alternativa all'intervento chirurgico.

Clicca qui e scopri come liberarti per sempre e senza dolore dalle tue emorroidi!

Hai varici grandi ed antiestetiche sulle gambe?
La Dottoressa può eliminarle senza chirurgia e senza dolore

Cura delle vene varicose a Milano

Come Chirurgo Vascolare, la Dott.ssa Luisella Troyer ha grande esperienza nel rimuovere vene varicose anche di grandi dimensioni senza ricorrere alla chirurgia, con trattamenti mini-invasivi e totalmente indolore.

Trent'anni di esperienza medica e continua ricerca scientifica di alto livello le hanno permesso di padroneggiare le migliori terapie sclerosanti a guida ecografica, efficaci, sicure e rapide, per risolvere anche i casi più complicati di vene varicose.

Nello studio della Dottoressa potrai ripristinare la bellezza e la funzionalità delle tue gambe, eliminando per sempre le anti-estetiche e pericolose varici in tutta tranquillità, con sedute indolore e di breve durata.

La Medicina angiologica sicura, affidabile ed efficace, frutto della costante ricerca medica.

Affinché tu possa tornare a stare bene con le tue gambe, senza più dolori, pruriti o pesantezza, tipici delle vene varicose.

Clicca qui e scopri come liberarti per sempre e senza dolore dalle tue varici!

Hai una polizza assicurativa Unisalute?
La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico convenzionato

Medico convenzionato con Unisalute

Se hai una polizza Unisalute, puoi effettuare una visita in convenzione con la Dott.ssa Luisella Troyer.

La Dott.ssa Luisella Troyer è infatti un Medico convenzionato con Unisalute: le visite ed i trattamenti della Dottoressa in regime ospedaliero possono quindi esserti rimborsati o direttamente prenotati dalla tua assicurazione, secondo il tuo piano sanitario.

Chiedi tutte le info al nostro centralino chiamando il 348.96.89.650: saremo felici di aiutarti.

Chatbot e articoli scritti da un algoritmo? No, grazie.

No chatbot logo

Ogni pagina di questo sito è stata scritta da un professionista sanitario e della comunicazione sanitaria. Umano.

La Dott.ssa Luisella Troyer apprezza la tecnologia, ma crede che le informazioni sanitarie debbano (almeno al momento) essere fornite da professionisti sanitari umani, in scienza e coscienza.

Anche se chiamerai il centralino al 348.96.89.650 oppure manderai un messaggio su WhatsApp, a risponderti sarà sempre e comunque un umano.

In questo sito non troverai pagine scritte da un algoritmo, né composte da un'intelligenza artificiale che si affida al machine learning.

A quello, la Dottoressa preferisce ancora lo human learning, che si fa studiando su libri e pubblicazioni, nonché esercitando la professione medica in prima linea, giorno dopo giorno.

Queste pagine sono state scritte da professionisti sanitari (Medici esperti di informazione sanitaria), e sono state progettate per essere chiare, facili e comprensibili da tutti, anche (e soprattutto) per chi non è Medico.

Per te, paziente o semplice curioso lettore.

Pensate da umani per umani, per proteggere la tua salute, ed aiutarti a capire meglio la Medicina.

Non sono articoli per personale sanitario, ma non vogliono esserlo: il loro scopo è quello di fornire aiuto e supporto ai pazienti, in linguaggio chiaro e facilmente comprensibile.

Per questi motivi, la Dottoressa ritiene che l'uso dell'Intelligenza Artificiale negli articoli sanitari è, al momento, troppo incerto per poter essere affidabile: ogni articolo sanitario, che riguarda il bene prezioso della salute dei pazienti, deve quindi essere obbligatoriamente scritto, verificato ed approvato da personale sanitario, esperto e qualificato.

In tutto il sito è vietato l'utilizzo di testi, immagini, loghi, logotipi, video e qualsiasi altro media di produzione originale per l'addestramento di sistemi di intelligenza artificiale generativa, così come l'utilizzo di mezzi automatizzati di data scraping.

Condividi questa pagina

Vuoi prenotare una visita con me online? Fallo da qui

Se vuoi prenotare rapidamente una visita con me nel mio studio di Milano in Via della Moscova, 60 (fermata MM2 Moscova), puoi farlo comodamente da qui.

Clicca sul pulsante PRENOTA UNA VISITA qui in basso, e scegli il primo appuntamento disponibile in modalità sicura e protetta, grazie a Miodottore.it

Prenota una visita con la Dott.ssa Luisella Troyer su Miodottore.it
Luisella Troyer - MioDottore.it

Mandami un messaggio. Sono qui per aiutarti.

Angiologo Milano - Cura del linfedema e del lipedema

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato entro 24 ore.

Se preferisci il telefono, chiama il 348.96.89.650

Ricorda che, per obblighi deontologici (e anche per buon senso) non posso effettuare diagnosi a distanza.
Tutti i miei eventuali consigli o pareri non potranno mai sostituire una visita specialistica.

Tutti i campi con * sono obbligatori.

Se il form ti da problemi d'invio, manda una mail a info@milanolinfedema.it
*

Questo modulo è sicuro e protetto da Google reCAPTCHA
Le tue gambe belle,
come le hai sempre desiderate.
La Dottoressa che si prende cura delle tue gambe, da oltre 30 anni.
Le tue gambe belle,
come le hai sempre desiderate.
La Dottoressa che cura e protegge le tue gambe, da oltre 30 anni.
I miei pazienti dicono:
‟Empatia e professionalità: non guarda l'orologio, e mi ha tenuta in visita per oltre un'ora. Estremamente soddisfatta!” Giulia
‟Mi ha particolarmente colpito il grande scrupolo con cui ha eseguito il doppler: non ci vedeva chiaro sulla mia situazione, e fortunatamente ha approfondito. Se dico che sono salvo solo grazie a lei sembra esagerato, ma è così." Armando
‟Ulcera che mi tormentava da anni, anche per mia negligenza. Mi ha molto sgridata, ma ha fatto bene: il piede è salvo solo grazie a lei!" Roberta