Dott.ssa Luisella Troyer
Chirurgo Vascolare Angiologo a MilanoAngiologo a Milano

Specializzata in linfedema e lipedema

Migliaia di casi clinici trattati con successo.
20 anni di Chirurgia Vascolare.
Alta diagnostica non invasiva.
L'eccellenza nella cura delle linfopatie.
La costante ricerca medica sul lipedema.
Oltre trent'anni d'esperienza per curarti.
Il tuo Angiologo a Milano.

Dottoressa Luisella Troyer Chirurgo Vascolare a Milano

Hai un problema?
Chiedi aiuto alla
Dott.ssa Luisella Troyer.
È QUI PER AIUTARTI,
SEMPRE.

Richiedi ora l'aiuto della
Dott.ssa Luisella Troyer
Lasciaci ora il tuo numero, e ti richiameremo subito.
Riceverai una chiamata entro 24 ore

I miei pazienti dicono:
‟Ero piena di teleangectasie, ma la Dottoressa, con pazienza, è riuscita a farmi riavere gambe bellissime.” Maria
‟Debbo dire che la terapia effettuata dalla Dottoressa Troyer è stata veramente efficace per le mie varici." Amedeo
‟Mi sono finalmente liberata di quelle vene antiestetiche che mi tormentavano dall'adolescenza in poi!." Ramona

Attenzione: quest'articolo tratta di materie a carattere medico scientifico.
Per quanto le informazioni in esso contenute siano state selezionate e riportate con cura e con la massima precisione scientifica, non possono e non potranno mai sostituire il parere medico o una visita medica specialistica, e debbono pertanto essere utilizzate per uso esclusivamente informativo.
In caso di dubbi e o domande, chiedi sempre consiglio ad un medico.

Quest'articolo è stato aggiornato dalla Dott.ssa Luisella Troyer il giorno: lunedì 06 dicembre, 2021

Luisella Troyer - MioDottore.it

Lo screening delle carotidi: un esame salvavita

Lo screening delle carotidi a Milano

Le carotidi sono le due arterie principali che irrorano tutto il cervello di sangue ossigenato.
Da questo si può già capire l’importanza fondamentale che queste arterie hanno in tutto il sistema circolatorio umano (e dei mammiferi in generale).
Scopri perché le carotidi devono sempre essere monitorate, sia nei soggetti sani che in pazienti già affetti da altre patologie: lo screening delle carotidi è per davvero un esame salva-vita, la cui importanza, nella medicina diagnostica moderna, è primaria.

Cosa sono le arterie carotidi?

Lo screening delle carotidi a Milano

Le carotidi sono due arterie principali del sistema circolatorio umano (e dei mammiferi in senso allargato), delegate al trasporto del sangue ossigenato verso il cervello.
Originano dall’aorta ascendente (esattamente, dall’arco aortico), l’arteria primaria di tutto il corpo, partendo dalla carotide comune, e dividendosi poi nella carotide interna e nella carotide esterna.
Questa biforcazione è sede di un deciso e costante flusso ematico decisamente turbolento (flusso laminare) che, quando associato ad altri fattori di rischio come ipertensione e ipercolesterolemia, può causare la formazione di pericolose placche.
Una situazione di pericolo che ogni anno porta alla morte migliaia di persone, nella sola Italia.

A cosa servono le carotidi?

Le carotidi sono le arterie dedicate all’irrorazione continua di ossigeno nel cervello, che senza il loro supporto cesserebbe le sue funzioni primarie entro pochi minuti, causando conseguentemente la morte di tutto l’organismo.
Ecco perché un trombo o un embolo delle carotidi è sempre potenzialmente mortale, ed oggetto di immediato trattamento d’urgenza.

Cos’è una placca aterosclerotica?

Lo screening delle carotidi a Milano
Una placca è un ammasso di grasso, proteine e tessuto fibroso.
Occorrono di solito molti anni per la formazione di una placca aterosclerotica, ed è per questo che lo screening periodico è consigliato generalmente dopo i 50 anni (in un soggetto sano)

Una placca aterosclerotica, chiamata anche ateroma, è un ammasso di tessuto fibroso, proteine e grasso (principalmente coresterolo).
È la lesione caratteristica dell’aterosclerosi, cioè la patologia che infiamma e danneggia la tonaca intima delle arterie (lo strato più interno dei vasi sanguigni, a diretto contatto col flusso ematico).

Per svariate cause e concause, tra cui la già citata posizione della biforcazione della carotide interna ed esterna, proprio nella giuntura a Y possono formarsi accumuli di colesterolo che, negli anni, possono portare alla formazione di vere e proprie placche.

Oltre ad ostruire il lume della carotide, e quindi diminuire l’afflusso di sangue al cervello, le placche sono pericolose anche per un altro motivo: sulla loro superficie può accumularsi la fibrina, cioè la molecola fondamentale nei processi di coagulazione del sangue.
Ciò può dare luogo a formazione di trombi ed aneurismi, che possono sfociare in gravissime conseguenze per il cervello, come infarti ed ictus.

Quando le placche alle carotidi diventano pericolose?

Per valutare la pericolosità delle formazioni ateromatose viene valutata la percentuale di lume otturato dalle stesse.
Percentuali di ostruzioni inferiori al 70%, sono efficacemente compensate dall’organismo, poiché il flusso sanguigno al cervello è comunque garantito dalle connessioni tra carotidi interne, esterne e l’arteria vertebrale.

Lo screening delle carotidi a Milano
Una placca ateromatosa diminuisce il lume (diametro) della carotide, facendo affluire meno sangue e mettendo a rischio di distacchi improvvisi di trombi (embolia)

Quando la percentuale di ostruzione supera il 70% del totale del lume vasale, il pericolo di un evento ictale diventa serio e consistente, e generalmente si suggerisce al paziente l’intervento chirurgico di rimozione delle placche.

Detto questo, le placche delle carotidi sono sempre un pericolo per la salute anche quando la loro percentuale di ostruzione è bassa, poiché è sempre possibile il distacco di un pezzo della placca stessa, che può dare origine ad un’embolia.
Ecco perché il costante monitoraggio dello stato di salute delle carotidi è un esame fondamentale, tra tutti quelli di routine, specie superati i 50 anni.

Come si esegue lo screening delle carotidi?

Per eseguire un controllo completo dello stato delle carotidi è disponibile un esame veloce, indolore e che non richiede alcuna preparazione, chiamato EcoColorDoppler TSA (Tronchi Sovra-Aortici).
L’esame non è altro che una semplice ecografia, a cui è aggiunto però anche l’effetto Doppler (colorato elettronicamente), che serve a determinare con estrema precisione tutta la pulsazione arteriosa.

Lo screening delle carotidi a Milano
L'EcoColorDoppler TSA è un esame ecografico rapido, indolore e non pericoloso, che è in grado di diagnosticare sul momento la presenza di eventuali placche od aneurismi delle carotidi

L’esame, che dura in media dai 15-20 minuti, permette al Medico di osservare con attenzione e con grande accuratezza lo stato di tutte le arterie sovra-aortiche, e di valutare anche la precisa percentuale di eventuali ostruzioni del lume, causata dalle placche.

Perché è necessario eseguire lo screening delle carotidi con EcoColorDoppler TSA?

L’esame EcoColorDoppler TSA è necessario e consigliabile sia in soggetti con storia pregressa di aterosclerosi e cardiopatie, sia in soggetti sani superati i 50 anni.
Questo perché le stenosi delle carotidi causate dalle placche di piccola entità o entro il 50% di ostruzione del lume sono totalmente asintomatiche: questo le rende particolarmente pericolose, poiché possono degenerare in qualsiasi momento in un trombo oppure un’embolia.

Lo screening delle carotidi a Milano
L'esame EcoColorDoppler moderno è estremamente preciso, e può immediatamente visualizzare lo stato delle carotidi, analizzando minuziosamente il flusso arterioso

Stenosi già pronunciate, invece, con ostruzioni oltre il 70% del lume originario, possono dare luogo a fenomeni sintomatici, a volte anche di grave entità (come ad esempio la demenza e il calo di performance cognitiva in generale).
Anche profonde, dolorose e croniche cefalee possono essere causate da una decisa stenosi delle carotidi.
In questi casi, l’esame EcoColorDoppler può fornire utili dettagli al Chirurgo, che può decidere quindi l’intervento chirurgico di rimozione delle placche.

Serve un’apposita preparazione per l’esame EcoColorDoppler TSA?

Assolutamente no.
L’esame è una semplice ecografia, a cui si aggiunge l’effetto Doppler per misurare anche il flusso ematico.
Quindi, non è pericoloso, non emette radiazioni, non necessita di nessuna preparazione e può essere praticato su ogni tipo di paziente, in quanto totalmente innocuo per il corpo.

Ogni quanto è consigliato l’EcoColorDoppler TSA?

In via generale, lo screening delle carotidi per mezzo di EcoColorDoppler TSA è consigliato a tutti i soggetti, anche quelli sani, dopo i 50 anni d’età.
In soggetti giovani under 50 non è solitamente indicato, a meno che questi non presentino già noti problemi vascolari, cardiaci o abbiano storia pregressa di ischemie o ictus.
L’esame diventa praticamente obbligatorio anche per soggetti fumatori, ex fumatori di lungo corso, pazienti con già accertata ipercolesterolomia, ipertensione o obesità.

Nei soggetti sani con screening negativo e quindi assenza di placche o aneurismi, è sufficiente ripetere l'esame ogni 10 anni.
Nei pazienti con lieve o moderata stenosi, è opportuno invece il controllo periodico delle carotidi, con controlli annuali o triennali, a giudizio del Medico specialista.
Nei pazienti con stenosi carotidea oltre il 70% oppure sintomatici, può essere necessario prendere in considerazione l'intervento chirurgico di rimozione delle placche.

Qual'è lo specialista che può eseguire uno screening delle carotidi con EcoColorDoppler TSA?

L'ateropatia delle carotidi è una patologia che riguarda il sistema circolatorio, e quindi il Medico specialista che ha particolare esperienza nello screening per mezzo dell'EcoColorDoppler è il Chirurgo Vascolare o il Medico Angiologo.
Anche il Medico Radiologo ha esperienza necessaria per eseguire l'esame, se richiesto.
Sebbene sia sulla carta un esame semplice, è necessaria un'alta curva di apprendimento per padroneggiare appieno l'uso della sonda ecografica, e di conseguenza esaminare con efficacia le carotidi e tutte le arterie superiori del corpo.
Ecco perché, solitamente, l'EcoColorDoppler TSA è un esame che viene lasciato solo a Medici con già pregressa esperienza nell'uso dell'ecografo.

Vascologia, angiologia e terapia del linfedema a Milano
Quindi ricorda che...
  • Le arterie carotidi sono le arterie principali sovra-aortiche, deputate alla vascolarizzazione del cervello;
  • Le arterie carotidi si suddividono in arteria carotide comune, arteria carotide interna ed arteria carotide esterna;
  • Nella biforcazione ad Y delle arterie carotidi, sovente si accumulano placche formate da proteine, colesterolo e fibrina;
  • Le placche carotidee sono pericolose in quanto, oltre a diminuire il lume delle arterie, possono dare origine a trombi ed embolie;
  • Piccole riduzioni del lume delle carotidi sono compensate dall'organismo, mentre grandi stenosi, superiori al 70% del lume originario, devono essere trattate chirurgicamente;
  • Lo stato delle arterie carotidi può essere misurato grazie all'esame EcoColorDoppler TSA;
  • Lo screening delle carotidi per mezzo di EcoColorDoppler TSA è consigliato in tutti i soggetti sani sopra i 50 anni oppure per i soggetti under 50 con patologie cardiocircolatorie, correlate o meno da precedenti episodi ischemici;

Devi eseguire uno screening delle carotidi a Milano? Posso aiutarti

Contatta il tuo chirurgo vascolare a Milano

Il mio studio di Milano è specializzato nella diagnosi e nel trattamento di tutte le patologie del sistema vascolare, con strumenti diagnostici d'eccellenza e di grande qualità sanitaria.
Da me troverai le più moderne strumentazioni per l'analisi non invasiva delle patologie vascolari con apparecchiature di alto livello, oltreché avrai tutto il supporto ed il follow-up necessario, con trattamento personalizzato, per aiutarti a diagnosticare per tempo le stenosi delle carotidi.
Vent'anni di chirurgia vascolare e migliaia di casi clinici trattati con successo, l'eccellenza nella cura delle patoligie angiologiche e trent'anni di esperienza medica sempre al tuo servizio.

Hai una polizza assicurativa Unisalute?
La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico convenzionato

Se hai una polizza Unisalute, puoi effettuare una visita in convenzione con la Dott.ssa Luisella Troyer.
La Dott.ssa Luisella Troyer è infatti un Medico convenzionato con Unisalute: le visite ed i trattamenti della Dottoressa possono quindi esserti rimborsati dalla tua assicurazione, secondo il tuo piano sanitario.
Chiedi tutte le info al nostro centralino chiamando il 348.96.89.650: saremo felici di aiutarti.

Condividi questa pagina

Vuoi prenotare una visita con me online? Fallo da qui

Se vuoi prenotare rapidamente una visita con me nel mio studio di Milano, in Viale Sabotino 28 (Porta Romana), puoi farlo comodamente da qui.
Clicca sul pulsante PRENOTA UNA VISITA qui in basso, e scegli il primo appuntamento disponibile in modalità sicura e protetta, grazie a Miodottore.it

Luisella Troyer - MioDottore.it

Mandami un messaggio. Sono qui per aiutarti.

Angiologo Milano - Cura del linfedema e del lipedema

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato entro 24 ore.
Ricorda che, per obblighi deontologici (e anche per buon senso) non posso effettuare diagnosi a distanza.
Tutti i miei eventuali consigli o pareri non potranno mai sostituire una visita specialistica.

Tutti i campi con * sono obbligatori.

*

Questo modulo è sicuro e protetto da Google reCAPTCHA
I miei pazienti dicono:
‟La sua umanità e la sua comprensione per la mia patologia sono qualità a cui non do davvero prezzo. Grazie Dottoressa.” Giovanni
‟A Milano, ma credo anche in Italia, è dura trovare medici specializzati in linfologia come la Dottoressa Troyer. Consigliatissima." Enzo
‟Secondo me la medicina deve essere anche così: il supporto psicologico al paziente è fondamentale, almeno per me." Luca