Dott.ssa Luisella Troyer
Chirurgo Vascolare Angiologo a MilanoAngiologo a Milano

Specializzata in linfedema e lipedema

Migliaia di casi clinici trattati con successo.
20 anni di Chirurgia Vascolare.
Alta diagnostica non invasiva.
L'eccellenza nella cura delle linfopatie.
La costante ricerca medica sul lipedema.
Oltre trent'anni d'esperienza per curarti.
Il tuo Angiologo a Milano.

Dottoressa Luisella Troyer Chirurgo Vascolare a Milano

Hai un problema?
Chiedi aiuto alla
Dott.ssa Luisella Troyer.
È QUI PER AIUTARTI,
SEMPRE.

Richiedi ora l'aiuto della
Dott.ssa Luisella Troyer
Lasciaci ora il tuo numero, e ti richiameremo subito.
Riceverai una chiamata entro 24 ore

I miei pazienti dicono:
‟Non sono brava con le parole, figuriamoci le recensioni, ma non potevo risparmiarmi dal ringraziare questa persona stupenda!” Germana
‟Ulcera venosa bruttissima: posso dire che se ho ancora la caviglia attaccata alla gamba è senz'altro per l'enorme pazienza che la Dottoressa ha avuto con me.
Questa recensione è quindi doverosa"
Egisto
‟Mi ha dato degli ottimi consigli per evitare che la mia patologia, il diabete, che mi tormenta da anni, finisca poi col distruggermi anche i piedi.
Sicuramente sarà lei il mio medico di riferimento per il futuro."
Grazia

Attenzione: quest'articolo tratta di materie a carattere medico scientifico.
Per quanto le informazioni in esso contenute siano state selezionate e riportate con cura e con la massima precisione scientifica, non possono e non potranno mai sostituire il parere medico o una visita medica specialistica, e debbono pertanto essere utilizzate per uso esclusivamente informativo.
In caso di dubbi e o domande, chiedi sempre consiglio ad un medico.

Quest'articolo è stato aggiornato dalla Dott.ssa Luisella Troyer il giorno: lunedì 06 dicembre, 2021

Luisella Troyer - MioDottore.it

La Liposuzione a Zone Selettive per rimuovere il lipedema

La liposozione per il lipedema a Milano

Soffri di lipedema?
Le tue gambe sono grosse, gonfie, dolenti e tendenti a formare teleangectasie e lividi?
Il lipedema è una patologia cronica ed invalidante, decisa purtroppo su base genetica.
Per la sua risoluzione definitiva, la medicina attualmente non può nulla, e bisogna rivolgersi necessariamente alla chirurgia.
La Dott.ssa Luisella Troyer, in collaborazione col Dott. Ruben Oddenino, ha sviluppato un protocollo terapeutico per accompagnare la paziente da inizio alla fine del percorso.
Leggi questa pagina per scoprire i vantaggi della Liposuzione a Zone Selettive: un’arma molto efficace, che può risolvere definitivamente il problema del tuo lipedema.

Da cosa è causato il lipedema?

Il lipedema è un accumulo di grasso sproporzionato e spesso abnorme, localizzato in punti ben definiti del corpo.
Colpisce quasi esclusivamente il sesso femminile e, al contrario dell’obesità, è pressoché indipendente a dieta e palestra.

Stili di vita ed alimentazione, per quanto importante per la buona salute, nel caso del lipedema sono essenzialmente secondari: la patologia ha cause quasi certamente genetiche, ed è quindi scollegata da cosa la paziente mangia o quanto esercizio fisico compie.
Il lipedema si manifesta già durante la maturazione sessuale, appena gli ormoni femminili cominciano ad essere prodotti in gran quantità dal corpo della giovinetta.

Il trattamento del lipedema e del grasso delle gambe a Milano
I vari stadi del lipedema (da sinistra): lipedema al I stadio, lipedema al II stadio, lipedema al III stadio

Le molecole di grasso del lipedema (adipociti), pur non essendo capaci di replicarsi (come tutto il nostro grasso dopo i 5-6 anni di vita), possono però ingrandirsi.
Questo fa sì che la paziente affetta dal lipedema tenda ad ingrassare soprattutto nella parte inferiore del corpo, rimanendo pressoché snella in quella superiore.
Per questa sua caratteristica, spesso il lipedema è anche chiamato ‘patologia dei due corpi’, poiché tende a far sembrare il corpo della paziente non armonico nelle due parti, superiore ed inferiore.

Perché il lipedema non riesce ad andare via?

Le molecole di grasso del lipedema sono grandi, a volte enormi.
Sono delle vere e proprie ‘cellule impazzite’ che non rispondono né a dieta e né a palestra, che il fisico non riesce più a metabolizzare, neppure con il meccanismo della chetosi.

A peggiorare la situazione e a rendere cronica la patologia c’è la naturale tendenza del grasso umano ad aumentare di volume in maniera indefinita.
La paziente affetta dal lipedema, nonostante a volte diete spesso punitive, vede la parte superiore del corpo dimagrire, mentre nota con disappunto la totale insensibilità di quella inferiore, che rimane sempre uguale.

La liposuzione per il lipedema a Milano
I tipi di lipedema che possono affliggere il corpo femminile

Vista l’impossibilità per il corpo di scomporre e smaltire il grasso del lipedema, l’attuale medicina può solo proporre un approccio conservativo della patologia.
Per la sua risoluzione, è necessario ricorrere alla chirurgia, provvedendo all’asportazione meccanica del grasso mediante la liposuzione.

Cos’è la Liposuzione a Zone Selettive?

La Liposuzione a Zone Selettive è una tipologia di liposuzione ideata dal Dott. Ruben Oddenino, Chirurgo Plastico specializzato da anni nelle pazienti affette da lipedema, in collaborazione con la Dott.ssa Luisella Troyer.
Si basa sul concetto che il lipedema, per sua stessa natura, non può essere visto come un’unica zona di accumulo lipidico monolitica, ma bensì come una serie di micro e macro zone, di differente area e composizione lipidica, sparse in maniera anche non omogenea sul corpo della paziente.

La liposuzione per il lipedema a Milano
Con la Liposuzione a Zone Selettive è possibile andare a selezionare accuratamente le zone da trattare, anche non contigue

L’approccio della Liposuzione a Zone Selettive è quindi iper-localizzato: dopo aver studiato il caso clinico e provveduto all’anamnesi, anche con la misurazione dello spessore del grasso da rimuovere, viene proposto un piano chirurgico personalizzato, diviso in una serie di interventi singoli.
L’obiettivo è quello di andare a rimuovere gradualmente l’eccesso lipidico suddividendo gli interventi per zona.
Ogni zona, viene quindi trattata con una micro-liposuzione dedicata, con tecniche operative che possono variare anche da zona a zona.
Nei casi che lo richiedono, alla liposuzione è affiancato anche un intervento dermoplastico.

Il trattamento del lipedema e del grasso delle gambe a Milano
I vari stadi del lipedema, dal I stadio (a sinistra) sino al V stadio, il linfo-lipedema

Il numero di sessioni chirurgiche è deciso dopo un accurato screening, e alla paziente viene proposto un piano terapeutico che, solitamente, si sviluppa nell’arco di qualche mese.

Quest’approccio chirurgico consente di avere molti vantaggi per la paziente affetta da lipedema, tra i quali:

  • Mini-invasività del trattamento;
  • Recupero rapido;
  • Piccolo tempo di degenza post-operativa;
  • Rimozione precisa del grasso in eccesso delle zone affette da lipedema;
  • Cambio d’aspetto e forme graduale, non traumatico a livello psico-fisico;
  • Alta compliance della paziente

Percorso post-chirurgico completo

La paziente idonea al trattamento con la Liposuzione a Zone Selettive è accompagnata dalla Dott.ssa Luisella Troyer per tutto il percorso, sin dallo screening iniziale, fino alla completa guarigione.
Dopo gli interventi chirurgici a zone, che devono sempre essere eseguiti in un dato tempo deciso dal chirurgo (anche in relazione allo stato di guarigione della paziente), la paziente è tenuta a seguire dei precisi comportamenti, con l’uso di tutori elastici particolari.

La liposuzione per il lipedema a Milano

Le visite di controllo, fondamentali in quanto viene anche controllato il peso corporeo e il rispetto del regime alimentare deciso durante tutto il percorso terapeutico, sono effettuate con cadenza settimanale, bisettimanale o mensile, a seconda dell’avanzamento del trattamento.
Per tutta la durata del percorso, la paziente è seguita anche da uno specialista Psicologo, che l’aiuterà a migliorare o conservare un buon equilibro psicologico, assolutamente necessario per traguardare l’auspicato risultato ultimo, e garantire sempre un alta compliance per visite e trattamenti.

L’obiettivo finale di tutto il percorso, che può svilupparsi anche in un periodo molto lungo, è quello di riportare la paziente ad un’ottima armonia delle forme, riequilibrando il bilanciamento estetico del corpo e, in sostanza, ridurre significativamente o liberarsi del tutto del lipedema.

Un percorso solitamente lungo, che però la Dott.ssa Luisella Troyer segue passo passo, non lasciando mai sola la paziente.

Ma il grasso rimosso con la liposuzione poi può ritornare?

No, non può.
Il corpo umano ha essenzialmente due tipi di cellule di grasso (gli adipociti): cellule adipose ipertrofiche e cellule adipose iperplasiche.
C’è un sostanziale differenza tra questi due ‘tipi’ di grasso, che si riflette visibilmente ogni giorno nella vita di ognuno di noi.

Gli stadi dell'accumulo di grasso del lipedema
L'avanzamento del lipedema: 0 corpo normale; I stadio con leggero accumulo sui fianchi; II stadio con interessamento di cosce e caviglie; III stadio, con noduli diffusi; IV stadio con severi accumuli deformanti ed infiammazioni epidermiche/teleangectasie/edemi; V stadio compressione linfatica severa, e formazione di lipo-linfedema

Il grasso degli adipociti può aumentare di volume (ipertrofia), quindi facendo ingrossare le molecole che lo compongono, oppure può moltiplicarsi di numero, aumentando il numero stesso delle cellule (iperplasia).
L’iperplasia degli adipociti è un fenomeno molto limitato nel tempo e solamente in particolari occasioni: è molto alto durante i primi anni di vita dell’essere umano e si ferma del tutto verso i 5-6 anni, o comunque poco prima del periodo pre-adolescenziale.

Dall’età bambina in poi, sostanzialmente ingrassiamo perché gli adipociti non aumentano di numero, bensì di volume (ipertrofia degli adipociti).
Questa, per le pazienti affette da lipedema è al contempo una buona ed una cattiva notizia.
È buona perché vuol dire che, dopo aver rimosso fisicamente le cellule di grasso del lipedema, esse non si potranno più rigenerare, dando fine quindi alla patologia.
Dall’altro lato, è cattiva perché l’ipertrofia del grasso, quindi l’aumento abnorme del volume delle cellule adipose, è un fenomeno che riguarda solo il volume, e non il numero delle cellule.
In sostanza: il grasso può diminuire di volume (poco, nel caso del lipedema), ma non può ridurre il numero totale delle cellule.
Ecco perché la liposuzione, e quindi la rimozione meccanica del grasso, è l’unica arma per una cura definitiva del lipedema.

Dopo gli interventi chirurgici di rimozione, alla paziente affetta da lipedema (in assenza di altre patologie alimentari o allergie) basta seguire un’alimentazione varia ed equilibrata e una giusta attività fisica, procedendo al normale controllo del peso.
Questo è necessario e sufficiente a far sì che il lipedema rimanga solo un brutto (e doloroso, in molti casi) ricordo.

Perché è necessario lo screening prima della Liposuzione a Zone Selettive?

Il lipedema è una patologia che si presenta in molte tipizzazioni (cinque, nella scala comunemente in uso) con altrettanti vari stadi di severità.
Durante lo screening, la paziente è visitata clinicamente, e viene compilata un’accurata anamnesi di tutta la sua storia sanitaria.
Altresì, viene misurato, per mezzo ecografico, l’effettivo spessore lipidico sottocutaneo.

La liposuzione per il lipedema a Milano

È nella fase di screening che si valuta l’approccio che dovrà essere praticato col lipedema: non tutte le pazienti, infatti, sono indicate sia per la Liposuzione a Zone Selettive, sia per l’intervento chirurgico di liposuzione in generale.
Alcuni casi di lipedema, lievi o molto moderati, possono suggerire anche un approccio conservativo.
In altri casi, le condizioni fisiche della paziente (con l’eventuale presenza di patologie correlate, o uno stato severo di ipo-tonicità della pelle) possono rendere sconsigliabile l’intervento.

L’anamnesi e la valutazione clinica precedono poi la visita chirurgica dove, materialmente, il Chirurgo valuta l’effettiva fattibilità dell’intervento, e provvede a stimare il numero delle operazioni di liposuzione selettiva.
È un passo cruciale per tutto il percorso terapeutico, poiché stabilisce se l’intervento di Liposuzione a Zone Selettive è fattibile e, in seconda battuta, definisce anche il numero di sedute, con la priorità delle zone da trattare.

Quanto tempo dura il periodo riabilitativo dopo l’intervento di Liposuzione a Zone Selettive?

Le tecniche moderne di liposuzione prevedono un’alta tollerabilità degli interventi, con un rischio molto basso di complicanze post-chirurgiche (che però, è doveroso dire che possono sempre essere presenti).
L’approccio per micro-zone è pensato per essere il meno invasivo possibile per la paziente ma, a volte, a seconda della gravità della situazione e del quadro clinico del lipedema in generale, è necessario provvedere al trattamento di ampie zone (anche non contigue).

La liposuzione per il lipedema a Milano

Il tempo di recupero totale è strettamente legato alla vastità dell’area trattata, al rispetto scrupoloso delle indicazioni del decorso post-operatorio e, in non ultima analisi, della risposta fisica della paziente.
Generalmente, dopo l’operazione è previsto un breve periodo di ricovero (mediamente, una notte), e si può tornare al lavoro di concetto dopo circa una settimana, rispettando comunque il riposo e l’uso dei tutori elastici prescritti dal Medico.

La riabilitazione completa è in genere prevista dopo 20-30 giorni, e con essa il pieno recupero fisico e il ritorno all’attività sportiva e/o aerobica.

Il numero di sedute totali di liposuzione varia enormemente da caso clinico a caso clinico, ed è impossibile da stabilire, anche con grande approssimazione, senza lo screening specialistico.
Casi severi di lipedema, specie in pazienti con deciso rilassamento epidermico, oppure pazienti con lipedema di IV tipo localizzato anche alle braccia, spesso devono ricorrere anche ad una seduta operatoria aggiuntiva di dermoplastica.

Vascologia, angiologia e terapia del linfedema a Milano
Quindi ricorda che...
  • Il lipedema è un accumulo patologico di tessuto adiposo, insensibile a dieta o attività fisica;
  • Il lipedema colpisce quasi esclusivamente il sesso femminile, ed è deciso su base genetica;
  • Il lipedema si presenta per tipologie e gravità, e ha la caratteristica di affliggere il corpo a zone, e mai interamente;
  • Il lipedema può causare vero e proprio dolore, unito a sensazione di pesantezza e alla formazione spontanea di edemi (lividi) o teleangectasie;
  • La liposuzione è l'unico trattamento chirurgico che può liberare la paziente dal lipedema;
  • La Liposuzione a Zone Selettive è un approccio chirurgico pensato specificatamente per le pazienti affette da lipedema;
  • Con la Liposuzione a Zone Selettive è possibile trattare tutti i tipi di lipedema, gradualmente e senza stress eccessivi per la paziente;
  • Non tutte le pazienti sono candidate ideali per la Liposuzione a Zone Selettive: uno screening specialistico è quindi sempre obbligatorio

Soffri di lipedema a Milano?
Il mio Centro Chirurgico del Lipedema può aiutarti

Contatta il tuo chirurgo vascolare a Milano

Ho dedicato buona parte della mia vita scientifica e professionale allo studio del lipedema, poiché ho imparato quanto esso sia invalidante, psicologicamente ed emotivamente, per una paziente, specie se giovane.
Assieme al Dott. Ruben Oddenino, ho fondato il Centro Chirurgico del Lipedema: una struttura moderna e specializzata, per trattare tutti i casi di lipedema, seguendo un approccio non solo chirurgico, ma anche psicologico, con grande importanza data all'empatia e al giusto equilibrio psico-fisico durante tutto il percorso (spesso, lungo) di risoluzione.

La Liposuzione a Zone Selettive è solo una parte di tutto un protocollo pensato per riportare serenità ed equilibrio non solo al tuo corpo, ma anche al tuo stato d'animo.
Da me troverai le più moderne strumentazioni per l'analisi non invasiva del lipedema, con apparecchiature di alto livello, oltreché avrai tutto il supporto ed il follow-up necessario, con trattamento personalizzato, per aiutarti a diagnosticare e trattare, con ogni strumento chirurgico possibile, il tuo lipedema.
Vent'anni di chirurgia vascolare e migliaia di casi clinici trattati con successo, l'eccellenza nel trattamento del lipedema e trent'anni di esperienza medica sempre al tuo servizio.

Hai una polizza assicurativa Unisalute?
La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico convenzionato

Se hai una polizza Unisalute, puoi effettuare una visita in convenzione con la Dott.ssa Luisella Troyer.
La Dott.ssa Luisella Troyer è infatti un Medico convenzionato con Unisalute: le visite ed i trattamenti della Dottoressa possono quindi esserti rimborsati dalla tua assicurazione, secondo il tuo piano sanitario.
Chiedi tutte le info al nostro centralino chiamando il 348.96.89.650: saremo felici di aiutarti.

Condividi questa pagina

Vuoi prenotare una visita con me online? Fallo da qui

Se vuoi prenotare rapidamente una visita con me nel mio studio di Milano, in Viale Sabotino 28 (Porta Romana), puoi farlo comodamente da qui.
Clicca sul pulsante PRENOTA UNA VISITA qui in basso, e scegli il primo appuntamento disponibile in modalità sicura e protetta, grazie a Miodottore.it

Luisella Troyer - MioDottore.it

Mandami un messaggio. Sono qui per aiutarti.

Angiologo Milano - Cura del linfedema e del lipedema

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato entro 24 ore.
Ricorda che, per obblighi deontologici (e anche per buon senso) non posso effettuare diagnosi a distanza.
Tutti i miei eventuali consigli o pareri non potranno mai sostituire una visita specialistica.

Tutti i campi con * sono obbligatori.

*

Questo modulo è sicuro e protetto da Google reCAPTCHA
I miei pazienti dicono:
‟Empatia e professionalità: non guarda l'orologio, e mi ha tenuta in visita per oltre un'ora. Estremamente soddisfatta!” Giulia
‟Mi ha particolarmente colpito il grande scrupolo con cui ha eseguito il doppler: non ci vedeva chiaro sulla mia situazione, e fortunatamente ha approfondito. Se dico che sono salvo solo grazie a lei sembra esagerato, ma è così." Armando
‟Ulcera che mi tormentava da anni, anche per mia negligenza. Mi ha molto sgridata, ma ha fatto bene: il piede è salvo solo grazie a lei!" Roberta