Il tuo Angiologo a Milano,
per gambe belle e sane.
Da oltre 30 anni, l'eccellenza specialistica per le tue gambe.
Un mondo di salute e benessere per le tue gambe, frutto della costante ricerca medica specialistica della Dott.ssa Luisella Troyer:
Il tuo angiologo di eccellenza a Milano
Il tuo Angiologo a Milano,
per gambe belle e sane.
Un mondo di salute e benessere per le tue gambe, frutto della costante ricerca medica specialistica della Dott.ssa Luisella Troyer:
Il tuo angiologo di eccellenza a Milano
Da oltre 30 anni, l'eccellenza specialistica per le tue gambe.

Dott.ssa Luisella Troyer
Chirurgo Vascolare Angiologo a MilanoAngiologo a Milano

Specializzata in linfedema e lipedema

Migliaia di casi clinici trattati con successo.
20 anni di Chirurgia Vascolare.
Alta diagnostica non invasiva.
L'eccellenza nella cura delle linfopatie.
La costante ricerca medica sul lipedema.
Oltre trent'anni d'esperienza per curarti.
Il tuo Angiologo a Milano.

Dottoressa Luisella Troyer Chirurgo Vascolare a Milano

Hai un problema?
Chiedi aiuto alla
Dott.ssa Luisella Troyer.
È QUI PER AIUTARTI,
SEMPRE.

Richiedi ora l'aiuto della
Dott.ssa Luisella Troyer
Lasciaci ora il tuo numero, e ti richiameremo subito.
Riceverai una chiamata entro 24 ore

I miei pazienti dicono:
‟Esperta, preparata, umana. Non pensavo di trovare online il mio medico ideale!” Laura
‟Avevo le gambe distrutte da anni ed anni di varici, ero disperata. Grazie alla Dottoressa, sono tornata a vivere!" Loredana
‟Linfedema primitivo che mi tormenta dall'adolescenza, ma lei è sempre il mio punto di riferimento." Enrico

Attenzione: quest'articolo tratta di materie a carattere medico scientifico.
Per quanto le informazioni in esso contenute siano state selezionate e riportate con cura e con la massima precisione scientifica, non possono e non potranno mai sostituire il parere di un Medico o una visita medica specialistica, e debbono pertanto essere utilizzate per uso esclusivamente informativo.
In caso di dubbi e o domande, chiedi sempre consiglio ad un Medico.

Quest'articolo è stato aggiornato dalla Dott.ssa Luisella Troyer il giorno: mercoledì 14 settembre, 2022

Luisella Troyer - MioDottore.it

FAQ sulle ulcere e sul piede diabetico

FAQ sul piede diabetico e sulle ulcere croniche

Il nostro organismo, com'è noto, possiede incredibili proprietà rigenerative dei tessuti danneggiati.

Quando ci feriamo, il nostro 'sistema automatico di riparazione' comincia immediatamente a ricostruire la lesione e, entro certi limiti, ciò porta alla cicatrizzazione e alla guarigione della ferita.

A volte però, questo processo non avviene, e la ferita diventa cronica, prendendo il nome di ulcera (chiamata anche piaga).

Quando ciò avviene, è solitamente per un motivo ben specifico: perché la parte danneggiata non riceve un adeguato flusso di sangue ossigenato, carico di elementi nutritivi e quindi ricco di piastrine e 'materiale di costruzione', necessario per ricostruire i tessuti lesionati.

A volte invece, la ferita non guarisce perché c'è un problema al sistema linfatico, che non riesce più a drenare efficacemente la linfa, che ristagna e crea lesioni permanenti.

Quale che sia la causa, la cura di una piaga che non guarisce è una delle sfide più difficili in Medicina, ed è materia di studio della Vulnologia.

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare Vulnologo di Milano, con oltre trent'anni di esperienza nella cura e nel trattamento delle lesioni permanenti.

Da trent'anni, studia e sperimenta nuovi protocolli terapeutici per la medicazione delle ulcere croniche, e per la rivascolarizzazione dei vasi danneggiati dall'aterosclerosi o dall'insufficienza venosa cronica.

Leggi queste FAQ sulle ulcere croniche e sul piede diabetico scritte per te dalla Dottoressa e, in caso di dubbi o richiesta di chiarimenti, non esitare a chiamarla, per prenotare una tua visita specialistica.

Le FAQ sulle ulcere e sul piede diabetico della Dott.ssa Luisella Troyer

  1. Avevo una piccola ferita sul piede, in pochi giorni è diventata una piaga enorme. Cosa posso fare?
  2. Dopo la puntura di una zanzara, la gamba si è gonfiata, arrossata e ora c’è una ferita aperta che spurga acqua. Cosa posso fare?
  3. Ho una ferita che rimane sempre aperta sulla gamba, e che non vuole guarire. Cosa può essere?
  4. Posso andare dal Dermatologo per la cura dell’ulcera?
  5. Posso medicare l’ulcera con acqua ossigenata?
  6. Perché i diabetici sviluppano spesso gravi ulcere ai piedi?
  7. Mi si è aperta una grande ferita che non guarisce proprio sopra una vena varicosa, cosa può essere?
  8. È comparsa un’ulcera sulla tibia, che non guarisce con nessun medicamento, mentre la gamba risulta sempre fredda. Cosa può essere?
  9. Sono affetto da linfedema, e sulla zona malata mi è comparsa una ferita che non guarisce, e che perde continuamente acqua maleodorante. Cos’è?
  10. Mia madre, invalida ed allettata, ha cominciato a manifestare ferite che non guariscono, specie nella zona del coccige. Cosa posso fare?

1. Avevo una piccola ferita sul piede, in pochi giorni è diventata una piaga enorme. Cosa posso fare?

L’unica cosa sensata: recarti subito presso un centro vulnologico vicino alla tua zona, ed effettuare una visita vulnologica.

Specie nei soggetti diabetici, anche piccolissime ferite possono degenerare in enormi piaghe in poco tempo, mettendo a rischio tutto l’arto.

Ricorrere quindi a Medici specialisti Vulnologi è l’unica cosa sensata da fare.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

2. Dopo la puntura di una zanzara, la gamba si è gonfiata, arrossata e ora c’è una ferita aperta che spurga acqua. Cosa posso fare?

Devi ricorrere subito all’aiuto di un Medico Linfologo, poiché è probabile che si sia formata una linfangite, con relativa ulcera linfatica e gemizio di linfa.

Solitamente, le linfangiti colpiscono i pazienti già affetti da linfedema, ovverosia da stasi linfatica cronica.

Il ricorso ad immediate cure e terapia è di fondamentale importanza, sia per far regredire l’ulcera che limitare gli inevitabili ulteriori danneggiamenti del sistema linfatico.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

3. Ho una ferita che rimane sempre aperta sulla gamba, e che non vuole guarire. Cosa può essere?

Sicuramente, una lesione ulcerosa.
La natura di tale lesione può essere disparata: può essere ulcera venosa, ulcera arteriosa, ulcera linfatica o ulcera diabetica.

A parte le ulcere linfatiche, dovute alla macerazione della pelle causata dall’accumulo di linfa non drenata, tutte le altre ulcere sono dovute ad un deficit di ossigenazione del sangue.

L’unica cosa davvero sensata da fare, in questa situazione, è rivolgersi al Medico Vulnologo, in un centro vulnologico.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

4. Posso andare dal Dermatologo per la cura dell’ulcera?

I Medici Dermatologi, solitamente, non hanno la preparazione necessaria per trattare un’ulcera, di qualsiasi natura.

La figura professionale sanitaria specializzata nelle ulcere è il Chirurgo Vascolare specializzato in Vulnologia.

Il Vulnologo è un Medico di grande esperienza nelle lesioni croniche, che sa eventualmente intervenire (anche chirurgicamente) per il loro trattamento.

Solitamente, i Medici Vulnologi lavorano in grandi strutture attrezzate solamente per le ulcere (i centri vulnologici), in cui sono a disposizione medicazioni avanzate.

In Italia, purtroppo, tali centri (pochi in relazione alla domanda) sono confinati quasi esclusivamente a Roma e Milano.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

5. Posso medicare l’ulcera con acqua ossigenata?

Assolutamente no.
L’acqua ossigenata distrugge i tessuti, e non è indicata nella medicazione delle ulcere.

La medicazione dell’ulcera è un’operazione molto complessa, che deve essere effettuata solamente da personale sanitario qualificato (Medici o infermieri specializzati).

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

6. Perché i diabetici sviluppano spesso gravi ulcere ai piedi?

Perché il diabete, a lungo andare, modifica permanentemente i vasi del corpo, specie i Vasi Vasorum, cioè i piccolissimi vasi che nutrono i nervi periferici.

Questo, nel tempo, porta la cosiddetta micro-angiopatia diabetica, che a sua volta genera una perdita di sensibilità a piedi e gambe.

Senza più sensibilità al dolore (che è sempre una spia di qualcosa che non va nel nostro corpo), il paziente diabetico non si accorge di essersi ferito ai piedi.

Piccole ferite non curate, sempre per via dell’angiopatia acquisita, degenerano rapidamente in grandi ulcere che, se non trattate tempestivamente, possono portare addirittura all’amputazione dell’arto.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

7. Mi si è aperta una grande ferita che non guarisce proprio sopra una vena varicosa, cosa può essere?

Probabilmente, un’ulcera venosa.

Le ulcere venose sono l’ultimo stadio dell’insufficienza venosa cronica, cioè della patologia che fa deformare i tessuti interni delle vene, degenera le valvole e consente il reflusso e la stagnazione del sangue.

Sono ferite gravi, che non guariscono sin quando non viene risolta l’insufficienza venosa, che a sua volta richiede la rimozione, o l’ablazione, della vena malata.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

8. È comparsa un’ulcera sulla tibia, che non guarisce con nessun medicamento, mentre la gamba risulta sempre fredda. Cosa può essere?

Potrebbe trattarsi di ulcera arteriosa, cioè causata da un’insufficienza vascolare dell’arteria femorale, poplitea o tibiale.

A sua volta, questa insufficienza vascolare è causata dalla restrizione del lume delle arterie dovuto all'aterosclerosi.

In questo caso, sarebbe opportuno (ed urgente) provvedere ad una visita angiologica comprensiva di EcoColorDoppler arterioso e, successivamente, eventuale AngioTAC, per la valutazione dello stato effettivo delle arterie inferiori.

Le ulcere arteriose non guariscono sino a quando non si provvede, chirurgicamente, alla rivascolarizzazione dell'arto, mediante angioplastica, applicazione di stent o, in casi difficili, bypass.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

9. Sono affetto da linfedema, e sulla zona malata mi è comparsa una ferita che non guarisce, e che perde continuamente acqua maleodorante. Cos’è?

Quasi certamente, un’ulcera linfatica.

L’ulcera linfatica si presenta quando la stasi linfatica, non trattata con la dovuta Terapia Complessa Decongestionante e l’apposito tutore elastico, aumenta a tal punto da lacerare la pelle, causando quello che viene definito gemizio di linfa (una continua perdita di liquido linfatico).

Tale liquido fa presto macerare la pelle che circonda la lesione, portandola alla putrescenza, e alla formazione di frequenti infezioni batteriche (linfangiti).

Per risolvere l’ulcera, è necessario quindi prima ridurre l’edema linfatico, con l’opportuna terapia decongestionante.

Solitamente le ulcere linfatiche guariscono in breve tempo dopo che il paziente ha ridotto l’edema linfatico, ed indossato l’opportuno tutore elastico.

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

10. Mia madre, invalida ed allettata, ha cominciato a manifestare ferite che non guariscono, specie nella zona del coccige. Cosa posso fare?

Si tratta probabilmente di ulcere da decubito, cioè lesioni formate dal continuo sfregamento dei tessuti su una specifica parte del corpo, agevolate dalla mancanza di movimento (ed ossigenazione adeguata).

Sono lesioni estremamente complicate da trattare, non tanto per la difficoltà dei medicamenti, quanto per il motivo della loro origine: il paziente allettato, che non deambula e non si muove.

Vanno medicate e seguite su base giornaliera, e richiedono quasi sempre un servizio ADI (Assistenza Domiciliare Integrata).

Hai un'ulcera che non guarisce?
Sono qui per aiutarti, scrivimi

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Chirurgo Vascolare specializzata nelle patologie linfatiche, in oncologia linfatica e in vulnologia.
Nella sua trentennale professione si è focalizzata sulla cura e sul trattamento (anche chirurgico) delle lesioni croniche a decorso ulcerativo, sulla corretta diagnosi e terapia del linfedema e sulla particolare cura e gestione del paziente oncologico pre e post chirurgia.

È uno dei pochi Medici in Italia ad occuparsi della complicata gestione dei pazienti con linfedema primitivo (congenito), e particolare attenzione è stata sempre rivolta alla diagnosi e alla gestione della paziente affetta da lipedema, malattia per la quale la Dottoressa ha sempre richiesto l’adeguato riconoscimento come reale patologia, distaccata dalla semplice obesità o adiposità localizzata.

Il suo approccio terapeutico per i pazienti linfatici è basato sulla Terapia Complessa Decongestionante, e su un follow-up preciso, puntuale e costante, comprensivo di particolare riguardo alla cura della cute e al linfobendaggio.
Come Medico Estetico, la Dottoressa si è specializzata in particolare riguardo sul benessere e la salute delle gambe, ideando nuovi approcci chirurgici per la risoluzione del lipedema (la Liposuzione a Zone Selettive) e il protocollo estetico ElastSkin, per la riduzione significativa della cellulite e della lassità cutanea di cosce e caviglie.

La Dott.ssa Luisella Troyer è Chirurgo d’Urgenza nel reparto vulnologico del Piede Diabetico dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano, e visita privatamente presso il suo studio Salus Mea in centro città, in Via della Moscova 60.
Nel suo ambulatorio privato, eroga terapie avanzate per la riduzione del pannicolo adiposo di cosce e glutei, terapie sclerosanti e Terapia Complessa Decongestionante.
A Milano, se sei affetto da una ferita cronica che non guarisce, soffri di stasi linfatica, un accumulo abnorme di grasso, varici e vene varicose o semplicemente vuoi il benessere per le tue gambe, la Dott.ssa Luisella Troyer può aiutarti: semplicemente, chiamala.

Vuoi parlare con la Dottoressa?
La Dottoressa è qui per aiutarti.
Lasciale ora il tuo numero, e ti richiamerà subito.* *Compatibilmente con la gestione dei pazienti e degli interventi medici e chirurgici

Soffri di pelle delle gambe cadente, prolassata e disidratata?
Affidati all'eccellenza medica del protocollo ElastSkin

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

ElastSkin è il protocollo medico-estetico ideato dalla Dott.ssa Luisella Troyer, che consente di riportare elasticità, tono e idratazione della pelle ad alti livelli, senza ricorrere alla Chirurgia Plastica.

Il protocollo, ideato dalla Dott.ssa Troyer dopo la sua lunga esperienza con i più noti inestetismi delle gambe, può essere applicato con successo anche alle pazienti affette da cellulite, lipedema e invecchiamento precoce della pelle.

I risultati sono sbalorditivi: pelle immediatamente più tonica, più liscia, più idratata e più elastica.
Senza dolore, senza chirurgia: solo con la tua nuova pelle bellissima, come sei tu.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere un trattamento ElastSkin!

Non puoi pagare subito un trattamento?
La Dottoressa ti permette di pagare con calma, senza interessi

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è prima di tutto un Medico, che ha dedicato la sua intera vita professionale alla Medicina, e al benessere dei propri pazienti.

Ciò vuol dire che, per lei, il mero guadagno è totalmente secondario alla salute dei pazienti. Anche di quelli che, per le mille difficoltà della vita, avrebbero bisogno di trattamenti che non possono però onorare sul momento.

Perciò, ogni trattamento della Dottoressa può essere pagato senza finanziamento, senza alcun tipo di interessi e senza lucro, ratealmente da tre a dodici mesi.
Senza intercessione bancaria e senza finanziarie: solo con la garanzia del rapporto fiduciario Medico-paziente.
Affinché tu stia semplicemente bene, a prescindere dalla tua capacità di spesa.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per avere tutte le informazioni sui pagamenti rateali!

Hai paura di perdere i risultati ottenuti con tanto sforzo?
La Dottoressa ti aiuta: pacchetti mantenimento 12 mesi tutto incluso

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico che opera in scienza e coscienza, sempre.

Sa perfettamente che molti trattamenti, anche se estremamente efficaci, hanno bisogno di regolare manutenzione nel tempo, per non perdere i vantaggi ottenuti, spesso con molto sforzo.

Ecco perché, per ogni trattamento con protocollo ElastSkin (Radiofrequenza Medica, Elettroporazione Medica, ultrasuoni HiFu) ti propone un conveniente e vantaggioso piano di mantenimento, che copre tutti e 12 i mesi dell'anno.
Ad un costo calmierato, nell'esclusivo interesse della tua salute.

Così tu non dovrai preoccuparti di nulla, e le tue gambe rimarranno sempre belle e in salute: gli operatori specializzati e i Clinici dell'equipe della Dottoressa si prenderanno cura di te con un piano di mantenimento personalizzato, che ti consentirà di rilassarti ed essere sempre sicura, curata e in salute.

Perché per la Dottoressa tu non sei una semplice paziente: sei un'amica e una persona speciale, da proteggere ed aiutare tutto l'anno.
Proprio come i veri amici fanno.
E la Dottoressa è sempre tua amica, una vera amica.

Clicca qui e chiama il 348.96.89.650 per richiedere il tuo piano di mantenimento personalizzato!

Sei incinta e hai le gambe gonfie e dolenti?
La Dottoressa è qui per aiutare te e il tuo bambino

Medicina estetica e lifting della pelle a Milano

La Dott.ssa Luisella Troyer ha giurato di proteggere la tua vita e la tua salute, sempre.
Anche, e forse soprattutto, in un momento estremamente importante e delicato, come quello che ti sta portando a divenire mamma.

La Dottoressa sa bene che, durante la gravidanza, le tue gambe sono costantemente provate dal peso del tuo bambino.
Questo le porta a divenire spesso gonfie, dolenti, pesanti.

In molti casi, la gravidanza è l’inizio di una degenerazione dei tessuti delle vene della futura mamma, che sfocia poi in una cronica insufficienza venosa, con la comparsa di dolenti vene varicose.

Proprio per questo, dal frutto della sua trentennale esperienza, la Dottoressa ha ideato il protocollo medico “Mamma Protetta”, che può aiutarti a prevenire le patologie vascolari e a preservare la salute delle tue gambe.

Per gambe belle, sane e in salute anche nel periodo più speciale della tua vita: la Dottoressa è sempre con te!

Clicca qui e scopri il protocollo "Mamma Protetta" per la salute delle tue gambe in gravidanza!

Hai una polizza assicurativa Unisalute?
La Dott.ssa Luisella Troyer è un Medico convenzionato

Medico convenzionato con Unisalute

Se hai una polizza Unisalute, puoi effettuare una visita in convenzione con la Dott.ssa Luisella Troyer.
La Dott.ssa Luisella Troyer è infatti un Medico convenzionato con Unisalute: le visite ed i trattamenti della Dottoressa in regime ospedaliero possono quindi esserti rimborsati o direttamente prenotati dalla tua assicurazione, secondo il tuo piano sanitario.
Chiedi tutte le info al nostro centralino chiamando il 348.96.89.650: saremo felici di aiutarti.

Condividi questa pagina

Vuoi prenotare una visita con me online? Fallo da qui

Se vuoi prenotare rapidamente una visita con me nel mio studio di Milano in Via della Moscova, 60 (fermata MM2 Moscova), puoi farlo comodamente da qui.
Clicca sul pulsante PRENOTA UNA VISITA qui in basso, e scegli il primo appuntamento disponibile in modalità sicura e protetta, grazie a Miodottore.it

Luisella Troyer - MioDottore.it

Mandami un messaggio. Sono qui per aiutarti.

Angiologo Milano - Cura del linfedema e del lipedema

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato entro 24 ore.
Ricorda che, per obblighi deontologici (e anche per buon senso) non posso effettuare diagnosi a distanza.
Tutti i miei eventuali consigli o pareri non potranno mai sostituire una visita specialistica.

Tutti i campi con * sono obbligatori.

*

Questo modulo è sicuro e protetto da Google reCAPTCHA
Le tue gambe belle,
come le hai sempre desiderate.
La Dottoressa specializzata solo per le tue gambe, da oltre 30 anni.
Le tue gambe belle,
come le hai sempre desiderate.
La Dottoressa specializzata solo per le tue gambe, da oltre 30 anni.
I miei pazienti dicono:
‟La sua umanità e la sua comprensione per la mia patologia sono qualità a cui non do davvero prezzo. Grazie Dottoressa.” Giovanni
‟A Milano, ma credo anche in Italia, è dura trovare medici specializzati in linfologia come la Dottoressa Troyer. Consigliatissima." Enzo
‟Secondo me la medicina deve essere anche così: il supporto psicologico al paziente è fondamentale, almeno per me." Luca